Satyrnet.it

Menu

Zerocalcare. Macerie Prime

Secco fa l’insegnante. Cinghiale si sposa. Le cose cambiano, velocemente. Lo scorso 14 novembre è uscito nelle librerie e nelle fumetterie l’ultima fatic di Zerocalcare  a intitolata Macerie Prime ; l’editore Bao Publishing fa sapere che per la prima volta ci sarà anche un sottotitolo, che però sarà tenuto segreto fino alla data d’uscita poiché “lo ha vietato il demone dello spoiler“. L’opera, dicono dalla casa editrice, sarà una storia incentrata “su cosa ci rende umani” e si concentra su alcuni personaggi messi di fronte alle cose che sono veramente importanti nella vita.
Il volume, spiega un comunicato, sarà un cartonato in bianco e nero di 192 pagine (la copertina regular è disegnata da Zerocalcare e colorata da Alberto Madrigal; il volume sarà disponibile anche con la copertina variant da libreria di Zerocalcare limitata a 5.000 copie numerate e una copertina variant da fumetteria, che sarà limitata a 1.500 copie numerate). A maggio 2018 uscirà un volume dello stesso formato e della stessa foliazione, intitolato Macerie Prime – Sei mesi dopo. Quando i lettori-fan lo leggeranno , saranno trascorsi sei mesi anche nella vita dei personaggi, alcuni dei quali nel frattempo si saranno persi di vista…
Nel suo libro più corale a oggi, Zerocalcare racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società, di non perdere i legami che contano. Macerie prime ha un cast che attinge a tutti i libri precedenti dell’autore di Rebibbia, ne aggiunge di nuovi, e calibra con cura la distanza tra di loro, in una storia densa di simbolismi che prenderanno completamente forma nel secondo e conclusivo capitolo della storia, Macerie prime – Sei mesi dopo, che uscirà a maggio 2018.
Il nuovo libro di Zerocalcare è qui, leggi subito l’ebook, compralo qui.
Enrico Ruocco

Categories:   AULAMANGA

Comments

 

 

No, thanks!