Satyrnet.it

World Toilet Day

Il 19 novembre 2001, nasceva il World Toilet Day: un bagno pulito e sicuro garantisce salute e dignità, eppure quasi la metà della popolazione mondiale è privata di questo diritto. Il World Toilet Day è molto più importante di quanto si possa immaginare. A noi, che abbiamo a disposizione nelle nostre abitazioni bagni accoglienti e puliti, può sembrare incredibile, eppure, avere o meno a disposizione un gabinetto può significare molto: salute, innanzitutto, ma anche dignità e sicurezza personale. E ancora: può influire sul diritto all’istruzione, sulla tutela dell’ambiente e sullo sviluppo socio-economico di un Paese.

La Giornata mondiale è stata istituita non ufficialmente nel 2001 dalla World Toilet Organization, un’Organizzazione Non Governativa con base a Singapore. Nel 2013 l’Organizzazione delle Nazioni Unite, con una sua risoluzione, ha trasformato la ricorrenza in una giornata mondiale ufficiale dell’Onu.  Le Nazioni Unite hanno una lista di Obiettivi di sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030. Al numero 6 della lista c’è  l’obiettivo dedicato ai servizi igienici. E cioè “Accesso all’acqua e ai servizi igienici per tutti gli abitanti del Pianeta”. La missione è sostenuta dalla FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, dall’OMS (l’Organizzazione Mondiale della Sanità) e dall’UNICEF.

Bagni nel Cinema

Martin Ferrero (Donald Gennaro) is hiding in the portable bathroom.

Jurassic Park – 1993
Diretto da Steven Spielberg. Mai rinchiudersi in un bagno abbandonato quando nei paraggi c’è un T-Rex. L’avvocato Donald Gennaro (Martin Ferrero) viene mangiato direttamente con la tazza.

 

Il bagno di PSYCHO è senza dubbio uno dei più famosi della storia del cinema. Forse perché fu il primo film in assoluto in cui venne mostrato un water, forse per il ritmo serrato della scena della doccia e per la colonna sonora agghiacciante o forse per l’empatia che genera la protagonista, che va incontro a un infausto destino proprio mentre è nuda, indifesa e vulnerabile.

 

I viaggi nel tempo di “Doc” Emmet L. Brown (Christopher Lloyd) e Marty McFly (Michael J. Fox) non sarebbero mai diventati una delle saghe più amate del 20esimo secolo se Doc, quel 5 novembre del 1955, non fosse scivolato mentre era in piedi sul water per appendere un orologio. La botta in testa che ne seguì fu anche l’origine della visione del flusso canalizzatore.

Pulp Fiction – 1994 Diretto da Quentin Tarantino. Il bagno è fondamentale in questo film, infatti ogni volta che un protagonista è alla toilette la storia si stravolge completamente. Da Vincent (John Travolta) nel bagno a casa di Mia (Uma Thurman), dove cerca di preparare un discorso per la serata romantica, ma al suo ritorno trova la ragazza in overdose, fino alla scena all’Hawthorne Grill dove Vincent va in bagno e al suo ritorno si ritrova nel bel mezzo di una rapina.

Anche nella saga di Harry Potter, nei bagni capita ogni genere di avventura: c’è il bagno delle ragazze dove si nasconde Mirtilla Malcontenta, lo stesso bagno in cui i ragazzi affrontano un gigantesco troll e dove si trova la porta per accedere alla Camera dei Segreti; c’è il bagno dei ragazzi dove avviene l’epico scontro tra Harry e Draco Malfoy e il lussuoso bagno dei Prefetti con la gigantesca vasca e gli innumerevoli rubinetti che ne riversano acqua calda e colorata all’interno.

Shining – 1980 Diretto da Stanley Kubrick. Sono tre le scene nella stanza da bagno. Dalla stanza verde in cui una bellissima donna si trasforma in una vecchia ricoperta di piaghe, a l’incontro con il fantasma di Mister Grady, il vecchio custode, fino al culmine della pazzia di Jack Torrence (Jack Nicholson), dove cerca di sfondare la porta del bagno con l’accetta per uccidere Wendy (Shelley Duvall).

Trainspotting – 1996
Memorabile la scena dove Mark Renton (Ewan McGregor) entra in un bagno pubblico in condizioni pessime per recuperare una dose di eroina ed uscirne poi rinato.

Full Metal Jacket – 1987
Diretto da Stanley Kubrick. È nel bagno della caserma dove avviene l’omicidio del Sergente Maggiore Hartman (R. Lee Ermey) e il suicidio di Palla di lardo (Vincent D’Onofrio).

Fight Club (1999). “Siamo una generazione di uomini cresciuti dalle donne. Siamo sicuri che un’altra donna sia la soluzione che cerchiamo?”. Se lo domanda un  tumescente Brad Pitt in una  sudicia vasca da bagno, nel cult-movie firmato da David Fincher

Marnie – 1964
Diretto da Alfred Hitchcock. Marnie (Tippi Hedren) si nasconde in bagno per restare oltre l’orario e derubare il capo.

La forma dell’acqua – The Shape of Water (2017). La creatura immaginata da Gullermo Del Toro vive nell’acqua della vasca da bagno, opportunamente salinizzata, in attesa dei tempi propizi per essere restituito al mare

Mad Men – 2007
Sull’argomento bagno, la serie ha dedicato addirittura un episodio, intitolato appunto Ladies Room.

Il grande Lebowski – 1998
Non molto rilassante il bagno di Drugo (Jeff Bridges) che si ritrova un furetto nella vasca da bagno.

Pretty Woman (1990). Julia Roberts immersa nella  vasca da bagno, di un lussuoso hotel mentre ascolta con il walkman la canzone Kiss di Prince, è una delle molte sequenze che hanno reso celebre il film di Garry Marshall.

American Beauty (1999). Kevin Spacey che sogna di trovare Mena Suvari nuda nella vasca da bagno, colma d’acqua e petali di rosa rossa, è una delle sequenze cult del film di Sam Mendes vincitore di 5 Oscar.

 

Eyes Wide Shut (1999). Tom Cruise e Nicole Kidman si preparano nel bagno della loro casa di New York, nell’ultimo film diretto da Stanley Kubrick.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Nerd Artists Collective

La nostra pagina facebook

Iscriviti per: Satyrnet

* = campo richiesto!

Sostienici

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti

[mc4wp_form id=”119273″]