Satyrnet.it

Menu

WandaVision, finalmente il Marvel Cinematic Universe rientra…con un grande mistero

È innegabile che dopo tanta astinenza, da “Avengers: Endgame” nel 2019, rivedere finalmente i credits Marvel su un progetto originale dà i brividi. Quindi eccomi qui ancora tremolante per parlare del debutto della serie “WandaVision”, disponibile nei primi due episodi in streaming su Disney+ da venerdì 15 gennaio, e che episodi!

Se dovessi scegliere un solo aggettivo direi straniante: “WandaVision” parte sulla scia della nostalgia, i crediti ultramoderni della Marvel che si dissolvono in una grafica retrò, in bianco e nero e in 4:3 ci accompagnano in un mondo televisivo ormai così lontano che i membri più giovani del pubblico faranno anche fatica a riconoscere e apprezzare. È il mondo delle sit-com americane, di “Lucy e Io” o “Vita da Strega”, quello con la camera fissa frontale, con il pubblico dal vivo e le risate registrate, le battute di buon gusto e lo stile americano degli albori della serialità televisiva.

Wanda e Visione sono la perfetta coppia della tv, casalinga lei e impiegato lui, e nella loro vita quotidiana incarnano alla perfezione il sogno americano… ma è davvero un sogno o è forse un incubo? La dinamica tra i due è finta, lontana anni luce dalla vera affinità vista in “Avengers: Infinity War”, artificiale come le risate in sottofondo, la sensazione che ci sia qualcosa di profondamente sbagliato è forte e fondamentalmente corretta e noi spettatori siamo portati a dubitare di tutto quello che vediamo sullo schermo. L’ultima volta abbiamo visto i due nella loro struggente ultima ora e questa situazione è così strana e irreale che non ci si può aspettare niente di buono.

Infatti abbiamo già visto dal trailer che la realtà non è esattamente quello che sembra e già dai primi due episodi si cominciano a vedere delle crepe inquietanti che troveranno la risposta nelle prossime puntate.

Ma la serie incuriosisce proprio per questo, per l’assoluta mancanza di appigli ai quali fare riferimento per inserire gli eventi della serie nelle convolutissime trame Marvel del post-Endgame. “WandaVision” merita decisamente una chance; sebbene abbia trovato i due episodi un po’ troppo lenti ad entrare nel vivo della storia (in fondo lo sappiamo tutti che questa non è la realtà delle cose, forza andiamo avanti con la trama e arriviamo al punto) non mancherò all’appuntamento settimanale. In fondo è troppo tempo che sono in astinenza da Marvel Cinematic Universe, qualsiasi cosa arriva sullo schermo la divorerò senza ritegno.

Shuela Subrizi

Categories:   Cinema & Tv

Comments

La nostra pagina Facebook

Informazioni su Satyrnet

Chi siamo?

Un mondo fatto di fumetto, cosplay, musica, grv, cinema ed eventi: Satyrnet da oltre 20 anni significa un sito internet e un’associazione culturale diventati un punto di riferimento per tanti giovani (e meno giovani) di tutta italia.

No images found!
Try some other hashtag or username