Vitercomix nasce da un’ intuizione di Sergio Insogna (Consigliere Comunale e vignettista), dalla competenza di Marco Cannavò e dalla Fondazione Carivit che crede nella potenzialità di questo progetto. Il festival (14 e 15 aprile) porterà grandi autori del settore, numerosi stands di fumetti e gadget, importanti mostre espositive e live- performance. Il Comune di Viterbo, nella persona del sindaco Leonardo Michelini e dell’assessore Antonio Delli Iaconi ha garantito il proprio patrocinio e il suo contributo e insieme è stata stabilita la data del 14 e 15 aprile. Lanciato sui social l’evento giù da questo  ha riscosso notevole successo e tante richieste di partecipazione. Il manifesto è stato realizzato dal fumettista viterbese Oscar Celestini. La location a giorni verrà stabilita in accordo con il Comune di Viterbo. Viterbix ha voluto omaggiare il più illustre collega e gli ha dedicato un disegno. L’occasione è ghiotta e di grande spessore e impatto culturale.

La fumetteria Cartaviva, l’associazione ludica La Tana degli Orchi e l’associazione Click (in collaborazione con Valentina Quenny) metteranno a disposizione la loro competenza, la loro professionalità e le proprie risorse per contribuire al successo della manifestazione, che in città e provincia ha scatenato curiosità e formidabile interesse come dimostrano i numeri registrati sulla pagina Facebook. Ospite d’onore sarà Pasquale Petrolo, in arte Lillo, che oltre a far parte del duo Lillo & Greg e ad essere autore e conduttore della trasmissione radiofonica 610, ha esordito come fumettista a metà degli anni ’80. E poi saranno presenti Francesco Barbieri che lavora per Disney e Warner Bros, Mario Natangelo, vignettista de Il Fatto Quotidiano, Luca Boschi esperto di fumetto umoristico italiano, Francesco Coniglio leggendario editore che ha fatto la storia del fumetto, e molti altri.

Per info: https://www.facebook.com/vitercomix/

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *