UN DIVANO A TUNISI  RIEMPIE LE ARENE ESTIVE  IN ATTESA DELL’USCITA IN SALA L’8 OTTOBRE

Vincitore del Premio del Pubblico – BNL People’s Choice Award alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia – Giornate degli Autori, Un divano a Tunisi, il film di Manéle Labidi con Golshifteh Farahani, ha iniziato il suo percorso in Italia con una serie di anteprime nelle arene estive che hanno registrato in molti casi il tutto esaurito, segno del desiderio condiviso di tornare a vedere i film sul grande schermo. Il programma di anteprime proseguirà nel mese di agosto, arrivando a un totale di circa 100 proiezioni grazie al successo che il film ha riscosso nel pubblico.

Un divano a Tunisi uscirà successivamente in sala l’8 ottobre con BiM Distribuzione.

Per chi fosse interessato possiamo mettervi in contatto con esercenti che hanno programmato già il film nelle arene, a commentare il successo del film e la situazione di ripresa, o fornirvi loro dichiarazioni.

Sinossi

In Tunisia c’è stata la Primavera araba, ma forse aprire uno studio da psicanalista per una donna è ancora troppo presto… Selma (Golshifteh Farahani) è una giovane psicanalista dal carattere forte e indipendente cresciuta a Parigi insieme al padre, quando decide di tornare nella sua città d’origine, Tunisi, determinata ad aprire uno studio privato le cose non andranno come previsto…. La ragazza si scontrerà con un ambiente non proprio favorevole, i suoi parenti cercheranno di scoraggiarla, lo studio inizierà a popolarsi di pazienti alquanto eccentrici…

Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *