E' venuto il momento di chiarire alcuni punti sulla vicenda di Tonari no Totoro,il Mio vicino Totoro, forse il film più personale del Maestro Hayao Miyazaki,film atteso per le ultime giornate di maggio nelle sale italiane,scelto dalla Lucky Red come primo capitolo del suo progetto per l'edizione italiana delle opere dell'Archivio Ghibli. Opere che,ricordiamolo,nuovamente doppiate,sotto la direzione di Gualtiero Cannarsi,verranno prima presentate nei cinema italiani,quindi edite in DVD.Tonari no Totoro,il Mio vicino Totoro è stato completamente ridoppiato.
 

Le vicende del film sono ambientate nell'hinterland di Tokyo nei primi anni cinquanta,protagonisti due bambine,Satsuki 11 anni,e Mei 4 anni, che si stanno trasferendo col padre da lì a Matsu no Gô, un villaggio di campagna per andare a vivere più vicini alla loro mamma che è ricoverata in ospedale. Per le due bambine è un viaggio alla scoperta della Natura dele sue forze. Satsuki e Mei incontreranno per primi gli makkurokurosuke (nel libro definiti "susuwatari"), spiritelli della fuliggine che occupano le vecchie case abbandonate e che solo i bambini possono vedere e in seguito Mei incontrerà Totoro,uno spirito buono nascosto dentro un albero di canfora. Un essere dall'aspetto un po' pittoresco: un incrocio tra una talpa, un orso e un topo.

 

Fra i doppiatori dell'opera ricordiamo la ben nota Letizia Ciampa,la sua voce ha dato vita a Satsuki mentre l'esperto Vittorio Amandola ha prestato la sua voce ad interpretare Totoro e il Gattobus,la brava Lilian caputo è Mei,la sorellina di Satsuki. Il film, non è stato presentato questo fine maggio,la Lucky Red dopo una serie di consultazioni ha deciso di posporre la data di uscita di Totoro a settembre 2009,questo per poter meglio presentare il film,ben conosciuto agli estimatori del Maestro Miyazaki,ma poco noto al grande pubblico. Quel che è importante il progetto della Lucky Red per la realizzazione delle opere dell'Archivio Ghibli in Italia è totalmente confermato.Lo spostamento è dovuto ad una mera questione di opportunità.

Un piccolo particolare: il titolo del film è stato cambiato di nuovo,mentre in precedenza si era assunto il titolo Totoro si è tornati a Il Mio vicino Totoro. na domanda che ci si può porre: John Lassiter,la "mente della Pixar",grande e vero estimatore del Maestro Miyazaki,e la stima è reciproca,sarà al Festival di Venezia 2009 dove riceverà il Leone alla Carriera: la Lucky Red ne approfitterà per presentare anche in quel contesto Il mio vicino Totoro e i DVD,italiani, di Ponyo ?

 

Fonte: Studio Ghibli Essential

admin

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *