Una grande notiziaè stata diffusa in questi giorni dai canali delle agenzie: Don Keno Rosa, l'uomo che a suo tempo fu definito l'erede di Carl Barks, il più grande dei disegnatori del mondo dei Paperi creato da Walt Disney, ed ancora  oggi considerato il vero Carl Barks moderno. malgrado da numerosi anni non possa più esercitare attivamente la sua opera di disegnatore a causa di una malattia agli occhi sarà Ospite Speciale dell'edizione 2011 del Torino Comics 2011 un'edizione che si spera di rilancio per questa manifestazione che negli anni, sempre sotto la guida di Vittorio Pavesio ha avuto molti alti e forse troppi bassi. Il mitico autore de la  Saga di Paperon De' Paperoni, (The Life and Times of $crooge McDuck) narra le vicende dello Zio paperone dall'avito Castello alla fondazione del Deposito sulla Collina Ammazamuli ( Poi detta Ammazamotori ).. su questa importante opera  le sue diverse edizioni considerate non solo e non tanto le classiche note della Wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Saga_di_Paperon_de%27_Paperoni

ma i molti  collegamenti che esse riportano ( importanti quelli al progetto INDUCKS)

Quest'opera non va confusa con la ricchissima produzione che il mondo Disney ha generato in questi anni nelle quali  stata ri – narrata l'epopea del mondo Disney – particolarmente non confondetela con la pur bellaopera di martina, Messer Paperino –

Per alcune note sulla miriade di edizioni ( pure straniere) da ricordare le belle pagine del forum Papersera…

 http://www.papersera.net/cgi-bin/yabb/YaBB.cgi?num=1181396129

Sito ufficiale Torino Comics:

http://torinocomics.blogspot.com/2010/10/torino-comics-2011-scalda-i-motori.html

Un'intervista a Vittorio Pavesio di Booksweb Tv realizzata al salone del libro da Sergio Tulipano

http://www.booksweb.tv/content/show/ContentId/2461

Speriamo di avere presto nuove informazioni su sviluppi di questa presenza di Don Rosa magari attraverso una nuova intervista di Booksweb Tv….

Domenico

P.s. Zio Paperone non è morto.

 
 Grazie a Domenico V mitico Debris per la nota
 

admin

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *