tomorrowland

Tomorrowland è un’area tematica creata da Walt Disney a Disneyland – Magic Kingdom, nel 1955. Questa area è dedicata soprattutto ai giovani, ospita infatti molte attrazioni adrenalitiche e con tecnologie innovative. Attrazione di punta è lo Space Mountain, un indoor coaster. Walt Disney creo’ quest’area per vedere il futuro oggi e per far sognare di più i bambini a raggiungere lo spazio. Le attrazioni che si trovano, all’interno, sono: Walt Disney’s Carousel of Progress , Astro Orbiter , Tomorrowland Transit Authority PeopleMover, Tomorrowland Speedway, Stitch’s Great Escape , Buzz Lightyear’s Space Ranger Spin , and Monsters, Inc. Laugh Floor . Nell’europea Disneyland Paris, la parte TomorrowLand è sostituita da Discoveryland a tema “Steampunk / Jules Verne” tenendo conto del pensieero dello stesso Walt Disney per cui “Il Domani invecchia in fretta”.

Da non confondersi invece con il concept di Tomorrowland (area dei parchi Disney stile Magic Kingdom) è Epcot, il secondo dei quattro parchi a tema costruiti a Bay Lake, Florida. Inaugurato il 1º ottobre 1982, il parco si estende su 1,21 km² (121,41 ha), più del doppio della dimensione del Magic Kingdom. È dedicato alla celebrazione della realizzazione umana, vale a dire della tecnologia dell’innovazione e della cultura internazionale, ed è spesso definito come una “Fiera Permanente del Mondo”. Nel 2013, il parco ha ospitato circa 11 milioni e 220.000 persone, diventando così il quinto parco a tema più visitato al mondo. Il parco è rappresentato da Spaceship Earth, una sfera geodetica che serve anche come attrazione. Il nome Epcot deriva dall’acronimo EPCOT (Experimental Prototype Community of Tomorrow), un’utopica città del futuro pianificata da Walt Disney a partire dagli anni sessanta.

Nel 1955, anno di inaugurazione di Tomorrowland, gli americani avevano fiducia nel futuro. Successivamente, però, in particolare negli anni ‘70, sono diventati più scettici. Questo cambiamento ha colpito lo scrittore e produttore Damon Lindelof, che ha ideato la trama del film omonimo Tomorrowland (in uscita nella primavera 2015), cercando di cogliere ciò che Tomorrowland rappresentava nel passato. “Volevo riuscire a esprimere quell’ottimismo che un tempo caratterizzava il mondo ”, commenta Lindelof. Secondo il protagonista George Clooney, “il film è molto ispirato da chi era Walt Disney. Lui guardava al futuro con la speranza di uno sviluppo positivo”.

Infatti, lo stesso Disney sosteneva che “se ci guardiamo intorno nel mondo moderno vediamo l’influenza che la Scienza ha sulla nostra vita. Molte cose che sembrano impossibili ora diventeranno realtà domani”.

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *