tet

Il progetto benefico porta il nome di AMAtriciana, l’autore è Paolo Campana, fondatore di Bloggokin. E Tetsuya Chiba è un disegnatore di 77 anni. Ebbene, il Maestro ha partecipato all’iniziativa di Paolo Campana, in favore delle vittime del terremoto dello scorso 24 luglio, realizzando una tavola di Rocky Joe appositamente per incitare la popolazione e sostenere questa bellissima iniziativa.

Fonte Wikipedia: Nato a Tokyo, Tetsuya Chiba ha vissuto la maggior parte della sua infanzia ed adolescenza in Manciuria che era ancora una colonia giapponese durante la seconda guerra sino-giapponese. Suo padre lavorava in una fabbrica di carta durante il periodo in cui visse in Cina. Uno dei suoi fratelli più giovani è il mangaka Akio Chiba. In seguito la famiglia di Chiba tornò in GiapponeNel 1956, mentre era ancora uno studente liceale, Tetsuya Chiba disegnò Fukushū no Semushi Otoko per un editore che produceva libri per il noleggio. Nel 1958 avvenne il suo debutto professionale sulla rivista Shōjo Book per cui disegnò Butōkai no Shōjo. Negli anni sessanta, lavorò tanto su manga shōnen che shōjo e vinse un Shogakukan Manga Award nel 1977 per Notari Matsutaro. Il suo lavoro più celebre rimane comunque Rocky Joe.

#AMAtriciana è un’iniziativa che nasce per raccogliere fondi a supporto delle zone colpite dal terremoto del Centro Italia. Attraverso il piatto simbolo dell’amatriciana, chiediamo ai ristoratori di tutto il mondo (in forma completamente personale) di partecipare e aiutare chi ne ha davvero bisogno. Per ogni piatto di amatriciana ordinato nei locali aderenti, verranno donati 2 euro alla Croce Rossa Italiana: uno lo mette il ristoratore, uno lo aggiunge il cliente. Per info: AMAtriciana

am

 

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *