Tatsumi il film del regista Eric Khoo, tratto dal manga parzialmente autobiografico del pioniere dei manga Yoshihiro Tatsumi, Tatsumi – A Drifting Life, verrà proposto, in una vera e propria anteprima nazionale ( a mia memoria sembra esserci stata solo una presentazione a Venezia ) al 29 Festival Internazionale del cinema di Torino…

Nelle 840 pagine di A Drifting Life, Tatsumi, noto in Italia per il suo Lampi, ci regala un racconto semi-autobiografico di un autore che lotta per trovare il suo posto nel difficile dopoguerra e guadagnarsi il pane con il mestiere di mangaka, mentre tenta di superare preconcetti e luoghi comuni per stabilire una nuova forma d’arte. La nuova arte è il “gekiga”, uno stile realista che rompe i legami con il popolare stile mainstream.
Uno dei momenti centrali della vita di Tatsumi è stato l’incontro con Osamu Tezuka, questo evento ha trasformato una passione in lavoro, poiché prima il disegno era per lui solo un modo per impiegare il tempo.
Il senesi è nato nel 1935 ed è tutt’ora in vita; nel 1972 è stato premiato con il Japan Mangaka Association Award; mentre nel 2009 è sto insignito del Tezuka Osamu Cultural Prize per la su autobiografia di cui ora stiamo trattando.

Il film è stato realizzato con una tecnica davvero particolare illustrato in questo video del Making

http://www.youtube.com/watch?v=Ke7Nf2_EwOc

Trailer Of Tatsumi

http://www.youtube.com/watch?v=IorH-8NBdfA

Il film, già presentato al 64 Festival di Cannes – con discreta fortuna – nella categoria Un certain Regard  ed atteso nelle sale francesi per il prossimo mese di gennaio, verrà presentato il 26 novembre al Cinema Greenwich e replicato nei giorni successivi.

Altre note ed informazioni sulla mostra sulle pagine di Animeclick

http://www.animeclick.it/news/30291-tatsumi-e-sion-siono-al-29-festival-del-cinema-di-torino

Grazie a Domenico mitico Debris per la nota

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *