http://www.satyrnet.it/slide/teatro.jpg
Un gruppo dedicato ai Grandi Duelli della Storia, una pagina con i più teneri Inganni d’Amore, un personaggi funzionale che lavora in un circo.Questi tre realtà su facebook hanno attratto e incuriosito centinaia di navigatori che hanno postato, condiviso e commentato i post presenti.Tutto questo per promuovere il nuovo spettacolo del Teatro Sala Umberto: Sleuth L’inganno da martedì 8 marzo in scena nel famoso teatro romano.

Raffinato e grottesco thriller psicologico giocato sul contrasto tra verità e menzogna. Nel 1972 Anthony Shaffer ricevette il prestigioso “Premio Award” per la migliore commedia dell’anno “Sleuth”, che cominciò così la sua fortunatissima carriera teatrale. Thriller-psicologico, lo definì subito la critica (che nell’elaborazione di Glauco Mauri prende il titolo di “L’inganno”), ebbe un tale successo che fu, per ben due volte, ada…ttato per il cinema. La prima teatrale della commedia fu a Londra, al Ambassadors Theatre, successivamente la pièce debuttò al Music Box Theatre di Broadway.Anthony Shaffer certamente propone in questo suo testo tutte le sue abilità di sceneggiatore di gialli. Ma c’è qualcosa di molto di più nel fascino di questa commedia: ironia, dramma, gioco, comicità e sorprendenti colpi di scena danno a questo testo il dono di creare un’atmosfera di grande divertita tensione.Due uomini giocano a ingannarsi, a ferirsi nei loro più intimi sentimenti, in un gioco che spesso sfocia in una farsa feroce. Ma, come accade spesso nella vita, la farsa che umilia le debolezze dell’uomo si tramuta in un dramma dove l’uomo rimane vittima di se stesso. E non a caso il gioco termina con lo sghignazzo di un pupazzo meccanico che inerte ha assistito alla scena e che ci dice, lui senza anima, quanto pazzi siano gli uomini che giocano a ingannarsi e a farsi del male.Si ride, ci si diverte ma ci si ricorda anche che l’uomo rimane sempre il protagonista, nel bene e nel male, del suo destino.
Ma la messa in scena dell’opera di Anthony Shaffer (con Glauco Mari e Roberto Sturno) è solo il punto di arrivo di tutte queste attività sul web che mettono in palio, per i tutti gli amici di Sleuth Il Pagliaccio, i membri del gruppo I Grandi Duelli della Storia e i fan della pagina Inganni d’amore, il premio di 2 biglietti al costo di 2€ cad. alle prime due persone che chiameranno il botteghino dicendo “SCACCO MATTO”; ed in più per tutti gli altri partecipanti al gioco sarà possibile usufruire delle seguenti riduzioni:

poltronissima 23.00 (intero 30.00)
poltrona 17.50 (intero 25.00)
balconata 15.50 (intero 20.00)

(premio e sottopremi saranno fruibili solamente nelle giornate di martedì, mercoledì e giovedì, previa prenotazione telefonica al numero 06.97274066)

Per informazioni sullo spettacolo:
http://www.facebook.com/home.php#!/event.php?eid=192759874089714

tel. 06.97274066 (per premi e riduzioni dire “SCACCO MATTO”)

www.salaumberto.it

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *