Martedì scorso, 21 agosto, è morto a Milano a quasi 80 anni Sergio Toppi. E’ stato uno dei massimi illustratori e fumettisti italiani e mondiali del 900. Io gli ho voluto molto bene, non solo perché sono cresciuto, anche culturalmente, con i suoi disegni sul “Corriere dei Piccoli” degli anni 60;

né solo perché, a partire dal 1975, ho avuto la grande emozione e il grande onore di vedere illustrati pirotecnicamente da lui le mie prime pubblicazioni storiche e le mie prime sceneggiature di fumetti; ma anche, non ultimo, perché era una persona davvero meravigliosa, che per quasi quarant’anni è rimasta per me un amico gentile, beneducato, premuroso, serio.

 

Dopo i primi momenti di commozione alla notizia della sua scomparsa, ho pensato di ricordarlo agli amici – a chi lo conosceva e a chi forse no – segnalando la possibilità di leggerne una breve storia che realizzammo assieme nel 1978 per le pagine della rivista “Sgt. Kirk”, dal titolo originale GERMOGLIO, e che in Italia non è mai stata ristampata da allora.

Purtroppo non è leggibile in Rete se non nella versione spagnola, VASTAGO (uscita nel 1980 su “Ilustración + Comix Internacional” #4 e leggibile per intero (10 tavole), ad esempio sui seguenti siti:

http://comic-historietas.blogspot.it/2009/06/toppi-y-el-blanco-y-negro-2-vastago.html

http://networkedblogs.com/nrVj0

http://1ojodemelkart.blogspot.it/2011/09/vastago-de-ferruccio-giromini-y-sergio.html

http://lectraymond.forumactif.com/t121p15-le-coin-du-recit-complet#1873

Anche se non si capiscono le parole, stavolta non mi interessa. Vorrei invece che chiunque possa gustare (attraverso le riproduzioni tratte dal sito Entrecomics) l’arte inimitabile del suo disegno. Grazie pertanto a chi vorrà condividere con me il ricordo emozionato di Sergio Toppi, maestro e amico. FG

— Ferruccio Giromini

admin

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *