Durante la corsa disperata di un manipolo di ribelli a bordo di una nave consolare, nel tentativo di sfuggire al signore dei Sith per raggiungere Tatooine e consegnare i piani della Morte Nera alla ribellione, la principessa Leia dovrà trovare il modo di portare a termine la delicata missione.

A desperate band of rebels is trying to escape the Sith Lord on a consular ship while attempting to deliver to the Rebellion on Tatooine the Death Star plans. Will Princess Leia find a way to complete the sensitive mission?

EmpiRa è una associazione non a scopo di lucro, nata nel 2010, che si è posta, fin dalla sua nascita, l’obiettivo di offrire momenti (virtuali e non) in cui condividere la passione per la saga di Star Wars.

Nel corso degli anni ha partecipato a iniziative, organizzato eventi, realizzato costumi e scenografie, offerto notizie di prima mano e più in generale ha cercato, e cerca ancora, di trasmettere a tutti i fan, grandi e piccoli, l’amore sconfinato per l’universo creato da George Lucas.
Tra i tanti progetti, realizzati e ancora da realizzare, quello del fan film è sempre stato presente nella mente dei fondatori.

Come è nata l’idea di questo fan film?
A partire dall’anno di nascita dell’associazione, grazie anche all’appartenenza al gruppo di costuming 501 Italica Garrison, Roby e Marco (i primissimi fondatori di EmpiRa) iniziarono a girare l’Italia per partecipare a eventi legati, direttamente o indirettamente, al mondo Star Wars, ed è proprio durante questi viaggi che venne l’idea di raccontare una storia.

Autostrada dopo autostrada, chilometro dopo chilometro, l’idea prese forma, acquisì immagini, raccolse personaggi e si colorò di emozioni. L’obiettivo era quello di trasmettere quelle sensazioni che i nostri due viaggiatori provavano (e provano ancora) guardando la vecchia trilogia, raccontando qualcosa che nessuno aveva maiesplorato.

facebook.com/sacrificiofanfilm/

instagram.com/sacrificiofanfilm/

www.sacrificiofanfilm.it/

Regia: Alessandro Randi, Michele Lugaresi
Produttori esecutivi – Marco Puglia, Roby Rani e Gabriele Galli / EmpiRa
Operatori di macchina: Thomas Pilani, Andrea Fiumana, Alessandro Randi, Michele Lugaresi
Direttore della fotografia: Michele Lugaresi, Leonardo Monti
Musica: Thomas Piscaglia, Giorgio Blosi
Sound design: Giorgio Blosi, Alessandro Randi
Soggetto: Roby Rani, Marco Puglia
Sceneggiatura: Roby Rani, Marco Puglia, Gabriele Galli, Alessandro Randi, Michele Lugaresi
Effetti visivi: Matteo Panebarco
Effetti aggiuntivi e correzione colore: Thomas Pilani
Fonici: Andrea Brodi, Alessio Ruscelli
Costumi: Micol Bezzi, Andrea “TokiArtworks” Gordini, Anna Rita Venieri, Mauro Antonellini, Roby Rani
Scenografie: Roby Rani, Federico Catarinelli (Creazioni Catarinelli), Lorenzo Filippini e Gabriele Proserpio (Fantasy.Art.Creation), Marco Ferrari, Legendary Crafter, Amedeo Tecchio
Oggetti di scena: Andrea “TokiArtworks” Gordini, “PhiloProp” di Zamboni Gian Filippo, Giulio Becciani, JTK Lab, Alessandro Randi
Segretaria di edizione: Serena Tirapani
Truccatrici: Arianna Farolfi, Helena Iasiello
Parrucchiere: Manuel Zanfini
Best boy: Filippo Bandini
Consulenti adattamento al canone ufficiale: Carlo Federico Rossi, Giorgio Bondì e Manuel Bettuzzi
Aiuto attrezzisti: Luigi Taroni, Manuel Bettuzzi, Liam Agujari
Luci e attrezzature per la fotografia: Leonardo Monti LM Cineservice
Modelli 3D: Jordan Younie (interni Tantive IV), butterflydragon (Lambda Shuttle)
Maz Apegul creato da CODECZOMBIE
Artwork locandina: Davide Fabbri

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *