00000000000

L’autrice di Harry Potter, J.K. Rowling ha scritto nel 2008 un racconto di 880 parole, prequel della saga del maghetto con gli occhiali, una piccola opera d’arte scritta a mano su una cartolina. La storia racconta di James Potter, padre di Harry e Sirius Black, alle prese con la polizia nel mondo dei babbani tre anni prima dell’inizio effettivo della nascita del protagonista. Quest’opera è stata venduta ad un’asta di beneficenza a Londra a  favore della English Pen e della Dyslexia Action che, partendo da una base di 32.000 dollari, è stata aggiudicata a 77.000 ad una compratrice di nome Hira (non si conosce il cognome).

Purtroppo il  racconto è stato rubato in una rapina a Birmingham tra il 13 e il 24 aprile. La stessa autrice J.K. Rowling su Twitter ha lanciato un appello ai fan:  “Per favore, non compratelo se ve lo offrono”; similmente anche l’investigatore della polizia di West Midlands che si occupa del caso, Paul Jauncey, ha ha cinguettato l’informativa del furto per avere info sul mercato dei collezionisti della saga di Harry Potter sfruttando la passione degli stessi appassionati del maghetto. La vera paura, come ha confessato la facoltosa “derubata” e che i ladri, inconsapevoli del valore del manoscritto possano averlo semplicemente buttato considerandolo cartaccia!

 

 

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *