Erin è una ragazza con una vita apparentemente normale: vive con il padre in un piccolo paese di campagna italiano e passa le giornate con il suo migliore amico Leo. La notte di ferragosto dell’estate del diploma, sarà una notte cruciale per lei: dopo aver organizzato un falò in spiaggia con gli amici, incontrerà un ragazzo misterioso che le cambierà la vita. Erin comincia ad avere delle visioni su di lui e un giorno, cercando di inseguirlo, ha un incidente e perde la memoria. Al risveglio, si renderà conto che l’unica cosa al mondo che ricorda è proprio questo ragazzo. Questo fatto farà crescere dentro di lei dei dubbi su tutta la sua esistenza, facendole riconsiderare il suo modo di vedere il mondo. Dopo la decisione del padre di mandarla a studiare a Dublino, dall’enigmatica zia Sara, Erin compierà un viaggio interiore, misterico e pieno di sorprese che porterà la giovane a riscoprire le sue origini perdute nelle profondità della memoria. Una nuova amica e proprio il ragazzo misterioso, la guideranno in questa impresa sullo sfondo dell’antica e magica Irlanda. Tra fate, elementali e streghe, una storia d’amore unica che s’intreccia con la tradizione celtica e gli esseri sovrannaturali.

Ma qualcosa va storto…qualcosa di più grande di un semplice nemico, qualcosa di orribile attende nell’ ombra… qualcosa di oscuro che ostacola i figli delle fate ormai da secoli e che, purtroppo, sta tornando…qualcosa che ha portato via dalla vita di Erin, persino sua madre: degli orribili esseri fatti di fumo nero che cercheranno a tutti i costi di fermare l’iniziazione di Erin. La ragazza comincia a chiedersi perché lei sia così importante… Leo verrà coinvolto in questa orribile congiura e la nostra protagonista dovrà scegliere se cedere alla battaglia e ai suoi istinti o provare a cambiare veramente le cose in questa realtà e nella terra degli elementali, che chiamano “Intramondo”, cercando, nel frattempo, di scoprire la verità sulla morte della madre. Erin capirà che si può sempre scegliere, basta considerare che tutto ricadrà su di noi, prima o poi, in questa vita o nella prossima.

Rebecca Evestar è lo pseudonimo di una ragazza di Teramo che desidera far amare il fantasy ad un pubblico sempre più ampio. Italiana, si sente irlandese e ha il cuore in Egitto. Rebecca è l’autrice del romanzo Rebirth, disponibile in versione e-book e cartacea per consentire agli appassionati del genere di innamorarsi delle avventure della protagonista, Erin, e della sua vita tra gli elementali e una nuova, terrificante, inquisizione. L’autrice ama l’arte in tutte le sue forme: disegna e dipinga da sempre, ha fatto la ballerina per 10 anni, la batterista per tre, la studentessa di restauro per altri tre e sta ora facendo la gavetta per diventare insegnante. Ma, tra tutte queste cose, è la scrittura che le ha dato maggior benessere. In adolescenza ha vinto un premio di poesia, ma non sapeva ancora quanto potesse piacerle scrivere. Questo romanzo, Rebecca, l’ha costruito, sognato, amato, distrutto più volte, ricominciato e adesso è pronto per essere letto da voi!

Rebirth non è il solito romanzo fantasy: una storia d’amore tra esseri sovrannaturali e delle verità su ciò che sopravvive del paganesimo europeo: un percorso narrativo che si basa su un attento studio da parte dell’autrici sugli scritti dello storico J. Michelet, su riferimenti reali tratti dai racconti di W. B. Yeats, documenti della scrittrice V. De Angelis e studi dell’antropologa M. A. Murray, il tutto sullo sfondo della meravigliosa Irlanda.  Un’esperienza che farà viaggiare con la fantasia ma darà anche spunto di riflessione e ricerca per chi sia interessato alla verità sul paganesimo precristiano, sull’Inquisizione, sul folklore europeo, sul misticismo irlandese e molto altro. Rebirth spiega che si può sempre scegliere, basta considerare che tutto ricadrà su di noi, prima o poi, in questa vita o nella prossima.

Per info: http://rebeccaevestar.blogspot.it/; oppure su Facebook https://www.facebook.com/rebirthrebeccaevestar/

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.
Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *