Satyrnet.it

Menu

Quando il Lunapark fa paura

Siamo a pochi kilometri da Pechino, qui ci sono i resti di quello che sarebbe dovuto essere un parco divertimenti in perfetto stile Disney: Wonderland Amusement Park Chenzhuang Village. Solo che qui si respira un’aria più vicina a quella di molti film di Tim Burton se non di veri e propri film dell’orrore solo che qui è tutto reale ed è forse questa la cosa più terrificante. Terrificante soprattutto alla luce dei ben 1700 milioni di dollari di debito che questo parco si è trascinato dietro.

Quello che resta di quello che doveva essere un mondo di sogno è soltanto uno scheletro polveroso costituito da 100 acri dove le uniche forme di vita sono le erbacce che hanno preso dimora vicino al cadavere del castello. Breve è il passo tra baratro e divertimento ma qui sono riusciti a concretarlo in maniera lampante. Il progetto, nato nel 1998 fu abbandonato a causa del ritiro dei finanziamenti, quindi quella che sarebbe dovuta essere un’attrazione antagonista della Disney si è andata a spegnere come un fuoco di paglia. Interessante come il riuso tanto conosciuto agli amanti dell’arte, in questo caso sia stato applicato da contadini che hanno ripreso quei terreni per le loro coltivazioni. Per ora l’unica sorte che è toccata a questo parco è quella di essere diventato fonte di attrazione per turisti appassionati di luoghi abbandonati e di fantasmi.

Qui trovate la gallery:

reuters.com/news/picture/chinas-abandoned-wonderland?articleId=USRTR2V5YT#a=1

Wonderland from catherine Hyland on Vimeo.

admin

Categories:   Articoli, Storia & Misteri

Comments

La nostra pagina Facebook

Informazioni su Satyrnet

Chi siamo?

Un mondo fatto di fumetto, cosplay, musica, grv, cinema ed eventi: Satyrnet da oltre 20 anni significa un sito internet e un’associazione culturale diventati un punto di riferimento per tanti giovani (e meno giovani) di tutta italia.

No images found!
Try some other hashtag or username