Dal 21 marzo su Rai 2 alle 8 in Prima visione TV i primi episodi della serie “CUCCIOLI 5 – La Magia che cancella il passato”:
ecco le nuove fantastiche avventure con i personaggi più simpatici del mondo dei cartoon, che per la prima volta approdano in TV in 3D.

Domenica 8 aprile anche il film “Cuccioli – Il codice di Marco Polo andrà in onda in Prima visione TV su Rai 2.

Per i bambini un inizio d’anno tutto all’insegna dei Cuccioli ideati da Gruppo Alcuni e coprodotti da Rai Fiction: dopo la messa in onda della 4a e della 3a serie dal 21 marzo arrivano su Rai 2 i primi episodi di CUCCIOLI 5!

Visto il grande successo delle serie “Cuccioli”, dal 21 marzo al 6 aprile tutte le mattine alle 8 Rai 2 propone un’anteprima imperdibile di 13 episodi inediti della quinta serie, per accontentare i moltissimi fan dei simpatici personaggi creati da Sergio e Francesco Manfio.

La serie “CUCCIOLI 5 – La Magia che cancella il passato”, attualmente in produzione, è realizzata con la tecnica del 3D e racconta un’altra affascinante sfida, ricca di colpi di scena e di divertimento, tra la perfida Maga Cornacchia e i sei simpatici personaggi nati dalle matite di Giorgio Cavazzano.

La prima uscita pubblica dei Cuccioli in versione 3D era stata quella legata al film “CUCCIOLI – Il codice di Marco Polo”; ora i sei conosciutissimi characters si ripresentano in questa veste, che sarà curatissima e non potrà che entusiasmare i tanti appassionati delle loro avventure.

“Spesso la qualità dell’animazione delle serie in 3D è molto minore rispetto a quella che si vede nei lungometraggi per il cinema – spiega il produttore Francesco Manfio –. Non sarà questo il caso della nostra serie, perché abbiamo adottato gli stessi parametri di qualità utilizzati per il film, anzi per quanto riguarda i personaggi principali è stato migliorato il rigging, ovvero i controlli per i movimenti e le espressioni del viso, e sono stati aggiunti nuovi deformatori per lo squash and stretch. Per la serie, che conterà 52 episodi da 13 minuti, sono state inoltre create più di 400 diverse location che hanno richiesto particolare impegno nella resa delle luci e delle atmosfere e nel design dei diversi tipi di piante…”.

Il regista e sceneggiatore Sergio Manfio: “Una delle novità di questa serie rispetto alle precedenti è la grande interazione tra i personaggi sul piccolo schermo e i bambini a casa. Con il film “Cuccioli – Il codice di Marco Polo” avevamo già messo in pratica le sperimentazioni fatte oltre 30 anni fa da Gruppo Alcuni in tema di interazione tra personaggi in video e bambini. Vista la risposta molto positiva da parte degli spettatori del film, nella serie abbiamo deciso di potenziare ulteriormente questo aspetto. In quasi tutte le puntate Maga Cornacchia, ma anche i due ermellini o i Cuccioli, si rivolgono ai bambini che li stanno guardando, facendo loro delle domande o chiedendo delle spiegazioni, e questo crea molti momenti di partecipazione attiva e di ulteriore suspense…”.

è Al termine delle prime 13 puntate di “Cuccioli 5” c’è un’altra fantastica occasione per divertirsi con i Cuccioli perché la rete ha deciso di programmare per la giornata di Pasqua, tradizionalmente rivolta ai bambini, la messa in onda del film “Cuccioli – Il codice di Marco Polo”.

CUCCIOLI 5 – La Magia che cancella il passato

Serie in animazione 3D – 52 x 13’

Una coproduzione Rai Fiction – Gruppo Alcuni

Sceneggiatura: Sergio e Francesco Manfio

Regia: Sergio Manfio

Produttore esecutivo Rai: Sonia Farnesi

Produttore Gruppo Alcuni: Francesco Manfio

Creazione personaggi: Giorgio Cavazzano

IL PLOT DELLA SERIE:

La serie si apre con i due ermellini Cuncun e Canbaluc, storici aiutanti di Maga Cornacchia, che sono talmente sciocchi da risultare simpatici grazie agli assurdi giochi di parole e ai comici misunderstanding che ne sorgono. I due accendono la sfera di cristallo di Maga Cornacchia e assistiamo a un flashback che ci permette di rivivere le scene finali del film “Cuccioli – Il codice di Marco Polo”, con la distruzione del Palazzo della magia situato sulle cime dell’Himalaya. Riascoltiamo anche le minacce di Maga Cornacchia, che prometteva ai Cuccioli e a tutti coloro che li avevano aiutati di fargliela pagare cara!

Contemporaneamente seguiamo la maga che, per diventare ancora più potente e prendersi la rivincita sui Cuccioli, cerca di farsi eleggere Presidente del “Gran Collegio dei Maghi” della Provincia dell’Oscurità. Purtroppo, come spiega il mago addetto alle candidature, lei è “…ineleggibile perché è stata sconfitta più volte da sei piccoli Cuccioli…”.

Come cancellare l’onta delle sconfitte subite dai Cuccioli per poter partecipare all’elezione? A un’arrabbiatissima Maga Cornacchia non resta altro che ricostruire il Palazzo della magia e chiedere aiuto a tutti i potenti maghi che abitano le sue stanze. Il primo a essere consultato è Mago Pneus, che deve preparare la “Magia che cancella il passato”, una magia che ha bisogno di una lunga e complicata preparazione.

A Venezia, intanto, i Cuccioli capiscono che Maga Cornacchia ha qualcosa in mente e grazie alla loro mongolfiera decidono di raggiungere la Provincia dell’Oscurità per tenerla d’occhio. Dopo aver fatto amicizia con Piccolo Mago, che li accompagnerà nelle loro avventure, vengono a sapere che esiste un controincantesimo in grado di contrastare la magia di Pneus: sono necessari però molti ingredienti, disseminati in ogni parte del mondo, ma i Cuccioli non si perdono d’animo e partono all’avventura…

“CUCCIOLI 5 – La Magia che cancella il passato”

SINOSSI DEGLI EPISODI 1 – 13

Mercoledì 21 marzo 2012

EPISODIO 1: “IL RITORNO DI MAGA CORNACCHIA”

La quinta serie di Cuccioli – la prima realizzata in 3D – si apre con una nuova affascinante sfida tra i sei simpatici animali e la terribile Maga Cornacchia.

Ogni cento anni il “Gran Collegio dei Maghi” della Provincia dell’Oscurità sceglie un nuovo presidente e Maga Cornacchia è decisa a farsi eleggere. Se ce la farà diventerà ancora più potente e allora per Olly e i suoi compagni  non ci sarà scampo! Per candidarsi Maga Cornacchia deve però dimostrare di non essere mai stata sconfitta, quindi l’unica cosa da fare è “cancellare” tutte le avventure in cui ha fatto brutta figura grazie all’intervento dei Cuccioli.

Assistita dai suoi storici aiutanti, gli ermellini Cuncun a Canbaluc, decide quindi di ricorrere alla “Magia che cancella il passato”. Grazie a Senzanome i Cuccioli vengono a conoscenza del malvagio piano della loro temibile nemica e cercano di contrastarlo… un’imperdibile avventura ha inizio!

Giovedì 22 marzo 2012

EPISODIO 2: “IL PUNTO DI NON RITORNO”

Maga Cornacchia per essere eletta a capo del “Gran Collegio dei Maghi” deve cancellare tutte le sconfitte che ha subito a causa dei Cuccioli e per farlo decide di ricorrere a Mago Pneus il custode della “Magia che cancella il passato”.  Grazie alle informazioni ricevute da Piccolo Mago – un simpatico personaggio, anche lui acerrimo nemico di Maga Cornacchia – i Cuccioli vengono a sapere che esiste un controincantesimo capace di bloccare la magia di Pneus.

Assieme a Piccolo Mago i Cuccioli con la loro “mongolfiera portatile” arrivano allo Stretto di Bering e qui possono iniziare la raccolta degli ingredienti necessari per realizzare il controincantesimo. Missione impossibile? Non per i Cuccioli!

Venerdì 23 marzo 2012

EPISODIO 3: “IL MULTIDRAGO”

I Cuccioli sono alle ricerca dell’antidoto per bloccare la “Magia che cancella il passato” che Maga Cornacchia sta preparando per cancellare le sue sconfitte e poter essere eletta a capo del Gran Collegio dei Maghi. In questo episodio Piccolo Mago spiega a Cilindro la prima impresa da compiere: si tratta di trovare una foglia di acero e bruciarla con il fuoco che esce dalla bocca del terribile Multidrago! La missione è davvero complicata, tanto che Cilindro sta per essere sconfitto anche a causa dell’intervento di Pollice Verde, una malvagia amica di Maga Cornacchia.

Per fortuna c’è Senzanome che, con una geniale idea e grazie ai suoi cartelle, riesce a recuperare la foglia di acero! Il primo ingrediente è stato trovato, è ora di metterlo al sicuro all’interno del cartello-scrigno, il magico contenitore dove i Cuccioli dovranno inserire tutti gli elementi necessari per realizzare il controincantesimo.

Lunedì 26 marzo 2012

EPISODIO 4: “LA GROTTA CHIACCHIERONA

Con l’aiuto di Piccolo Mago i Cuccioli sono alla ricerca degli ingredienti necessari per realizzare un controincantesimo che riesca a fermare il piano di Cornacchia. In questo episodio devono recuperare una delle pietre chiacchierone nascoste all’interno della Grande Cascata. Per riuscirci dovranno fare in modo che le pietre smettano il loro chiacchierio incessante almeno per un minuto. La missione sembra irrealizzabile ma… grazie a un trucchetto di Cilindro le pietre chiacchierone si zittiscono consentendo a Senzanome di fotografarne una e di metterla nel cartello-scrigno assieme agli altri ingredienti necessari al controincantesimo.

Martedì 27 marzo 2012

EPISODIO 5: “IL GRANDE FIORE

I Cuccioli decidono di fermare Maga Cornacchia raccogliendo tutti gli elementi necessari per realizzare il controincantesimo alla “Magia che cancella il passato”, come ha spiegato loro Piccolo Mago. Il terzo ingrediente da recuperare è il “fiore della volontà” che si trova nella Valle dei Fiori Giganti. Ma come fare? Il fiore è protetto dalla maga Smirna e nessuno ne conosce la forma, tanto che Cilindro raccoglie un fiore sbagliato e viene trasformato in un… budino!

Cuncun e Cambaluc – i due sciocchi aiutanti di maga Cornacchia – hanno una foto del fiore e i Cuccioli riescono a entrare in possesso dell’immagine, recuperano il “fiore della volontà” e lo mettono al sicuro nello scrigno magico.

Mercoledì 28 marzo 2012

EPISODIO 6: “La CARAVELLA DALLE VELE NERE

In questa puntata i Cuccioli devono recuperare l’ago della bussola usata dal Corsaro Nero. E’ il quarto ingrediente che consentirà loro di bloccare l’incantesimo che Maga Cornacchia sta preparando per cancellare il ricordo delle sconfitte che ha subito a proprio a causa dei Cuccioli.

Il compito è davvero complicato: i nostri amici devono prima fermare l’invincibile Maga Scolopendra e poi trovare l’ago della bussola nascosto da Cuncun e Canbaluc in un posto inaccessibile. Saranno due “geniali” cartelli di Senzanome a salvare i Cuccioli e a permettere loro di aggiungere un nuovo ingrediente al controincantesimo!

Giovedì 29 marzo 2012

EPISODIO 7: “L’OCCHIO DI TIGRE

In questo episodio i Cuccioli sono impegnati a recuperare un nuovo ingrediente per il controincantesimo: si tratta dell’occhio di tigre, una pietra che si trova nel Palazzo di sabbia del Deserto Dorato. Per prendere l’occhio di tigre dovranno battere la fortissima Squadra del deserto – composta da personaggi invincibili che dominano tutti gli elementi della natura – a una partita di “palla buffa”. Per fermarli Maga Cornacchia si rivolge al Mago Ipnos, che cerca di truccare l’incontro ipnotizzando l’arbitro. Ma i Cuccioli ce la mettono tutta e la partita sarà un successo…

Venerdì 30 marzo 2012

EPISODIO 8: “LA PAROLA DIMENTICATA

Nel tentativo di bloccare Maga Cornacchia, che sta preparando la “Magia che cancella il passato”, i Cuccioli chiedono aiuto a Smemomago, che ha una memoria prodigiosa per tutti gli avvenimenti magici del passato. Maga Cornacchia, invece, si rivolge alla draghessa Tiamat, lo spirito del caos, che lancia contro Smemomago il terribile “incantesimo della memoria disordinata”.

Per fortuna Maga Cornacchia si affida sempre anche ai 2 tonti ermellini Cuncun e Canbaluc, che come al solito si fanno abbindolare dai Cuccioli… in questo caso utilizzando quello che credono sia un “gratta drago” per ammansire la terribile draghessa. E la puntata si chiude con i due ermellini avvolti nella carta moschicida da un’inferocita Maga Cornacchia…

Lunedì 2 aprile 2012

EPISODIO 9: “LA STELLA DELLE NEVI

I Cuccioli continuano la loro corsa contro il tempo per fermare Maga Cornacchia. In questo episodio devono recarsi sulla cima del Monte Alto e recuperare la Stella delle Nevi. A complicare il tutto c’è il Folletto delle domande impossibili, che è a guardia del fiore. Se non si risponde correttamente alle sue domande il folletto spedisce i malcapitati in direzione del Leopardo delle nevi anziché della cima della montagna. Maga Cornacchia si fa aiutare da Battista il Mago Trasformista, che prenderà le sembianze del folletto per dirigere i Cuccioli proprio tra le fauci del crudele felino.

I nostri eroi riescono a salvarsi in extremis e a rispondere correttamente alla domanda del vero folletto… e la puntata si chiude con un inedito “quasi bacio” tra Cilindro e Diva, che però all’ultimo momento confessa di essere allergica alla pelliccia di coniglio e lo respinge!

Martedì 3 aprile 2012

EPISODIO 10: “IL MESTOLO DELLA CONFUSIONE”

Il compito dei Cuccioli è quello di recuperare il mestolo della confusione che si trova in una grotta sul fondo del Lago Brontolone. La loro è una missione difficile perché il Lago Brontolone permette solo a chi gli è simpatico di entrare nelle sue acque e respinge tutti gli altri. Sarà proprio Cilindro, con una vecchia barzelletta raccontata male, a far ridere il Lago Brontolone, che consentirà poi ai Cuccioli di scendere sul fondale per entrare nella grotta.

Maga Cornacchia cerca di fermare i suoi avversari facendosi aiutare dal Mago Cleonte, abilissimo nel mimetizzarsi, ma contro i sei Cuccioli non c’è storia… e anche questo ingrediente necessario al controincantesimo finisce nel cartello-scrigno di Senzanome!

Mercoledì 4 aprile 2012

EPISODIO 11: “IL MAGO IN PIGIAMA”

Per preparare l’antidoto alla pozione che cancella il passato di Maga Cornacchia i Cuccioli devono andare anche nella Terra del Fiume Vorticoso e trovare una nota musicale. Ma come prenderla?

Per fermare i 6 animaletti Maga Cornacchia chiede la collaborazione di Mago Ronf, il padrone del sonno. Con un piffero il mago riesce a ipnotizzare i Cuccioli e a trascinarli con sé verso la Grotta senza ritorno, dove ha intenzione di rinchiuderli. Durante la marcia lo sbadato Cilindro urta Diva e la fa cadere, provocando così il suo risveglio. Questa volta l’eroina della storia sarà proprio la candida papera, che salva gli amici e recupera anche la nota musicale che stavano cercando…

Giovedì 5 aprile 2012

EPISODIO 12: “HO PERSO LA BUSSOLA”

I sei simpatici Cuccioli – che stanno recuperando uno dopo l’altro gli ingredienti per fare il controincantesimo che bloccherà Maga Cornacchia – questa volta devono entrare nella Caverna d’Argento e staccare un pezzo di stalattite d’argento.

La loro perfida antagonista chiede aiuto al Mago Sudovest, il mago dell’orientamento. Piccolo Mago suggerisce però ai Cuccioli il modo per fermare questo potente mago: dato che adora la musica, se riuscissero a farlo ballare perderebbe i suoi poteri e i sei amici potrebbero continuare indisturbati il loro cammino. I Cuccioli si trasformano quindi in rock band e trascinano il Mago Sudovest in un vortice di danze.

E Cilindro, che si è offerto di portare a termine la missione, come farà a raggiungere l’altissima imboccatura della Caverna d’Argento? Semplicissimo: con un tappeto elastico!

Venerdì 6 aprile 2012

EPISODIO 13: “L’ALBERO DAI DUE TRONCHI

Il cammino dei Cuccioli è ancora lungo e pieno di ostacoli: oggi devono trovare il frutto che cresce sull’albero che non ha un tronco! Cuncun e Canbaluc vengono mandati da Maga Cornacchia a chiedere l’aiuto di Mammamia, il mago della tristezza, che stende la sua magia sopra i Cuccioli rendendoli tutti malinconici… tutti meno Senzanome, però, che molto astutamente ha messo al suo posto un cartello ed è riuscito a nascondersi.

Mentre i Cuccioli sono invischiati nella loro tristezza Senzanome si traveste da pizzaiolo e riesce a farsi dire dai due ermellini dove trovare magica la ghianda che farà uscire i suoi amici dall’incantesimo. E… sorpresa: in questo modo troveranno anche l’albero che stavano cercando!

 

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *