Puglia Body Art Circus

Una festa dei colori, dei travestimenti, dello spettacolo, dove il corpo si fa opera d’arte, materia viva di espressione e comunicazione. Bibart, in collaborazione con Eremo Club Molfetta, presenta “Puglia Body Art Circus, l’invasione degli ultracorpi”. Durante le serate del 7 e dell’8 luglio all’Eremo Club a Molfetta ci saranno performance di body painting aperte al pubblico, performance shibari, spettacoli di burlesque, raduno steampunk, concerti e dj set.

Puglia Body Art Circus è anzitutto una performance di body painting, una delle più antiche arti del mondo. Un’opera effimera, destinata a svanire in poco tempo, perfettamente in linea con molte tendenze dell’arte contemporanea, a disposizione del pubblico e di chiunque vorrà provare la sensazione del colore sulla pelle, assieme a body painter professionisti. Ci sarà anche lo shibari, l’arte della legatura del corpo. Isabella Corda, l’unica bondager donna italiana, darà vita ad uno spettacolo che l’ha resa celebre in tutta Europa: le sue modelle diventeranno sculture viventi dinamiche attraverso l’utilizzo delle corde. Assieme ad Isabella Corda ci saranno Daniele Casolino e Miguel Gomez. Puglia Body Art Circus è anche danza: dalla tribal fusion con fuoco al burlesque di Black Bijoux e Rose Selavy, un viaggio nell’universo femminile attraverso l’arte della sensualità e dell’ironia.

Novità assoluta del Puglia Body Art Circus sarà il contest steampunk, in cui gothic e punk si fondono al mondo vittoriano per dare vita ad uno stile di vita condiviso da una vasta comunità di appassionati del genere. Tra corsetti e sottovesti di stampo vittoriano, acconciature esagerate, piercing, accessori che rimandano al mondo alchemico, sarà possibile ascoltare il concerto dei Poison Garden, la prima band italiana di rock steampunk, al loro primo concerto in Puglia.  La musica dei Poison Garden è un connubio tra le ultime tendenze del rock/metal moderno ed il sapore melodico fortemente retrò delle orchestrazioni di strumenti classici, arrangiati seguendo il piglio delle composizioni tardo-ottocentesche.

Le serate vedranno in scena anche Mirko “Sior Mirkaccio” Dettori, artista mattatore dei varietà romani, conosciuto dagli appassionati dello stile retrò come interprete del repertorio dei tabarin italiani e della musica della prima metà del ‘900, performer ed entertainer, da anni artista di punta del celebre Micca Club di Roma. Assieme alla violinista, cantante, attrice e cantautrice H.E.R. darà vita ad uno spettacolo ricco di melodie e di suggestioni musicali,  ritrovando il linguaggio della canzone italiana del Cafè Chantant tra atmosfere decadenti, canzonette umoristiche, scioglilingua futuristi e melodrammi. Infine, spazio al ritmo da ballare, con i DJ set di Cesko degli Après La Classe e Carlo Chicco. Ingresso: € 8,00. Dopo le ore 24.00 € 5,00 (solo DJ set), per info: https://www.facebook.com/pugliabodyartcircus/

venerdì 7 luglio, apertura porte ore 20.30

  • ore 21.00: presentazione festival con Sior Mirkaccio
  • ore 21.15: sfilata modelle body painting
  • ore 21.30: danza tribal fusion e fuoco con Black Bijoux
  • ore 21.40: Sior Mirkaccio in concert
  • ore 22.10: danza burlesque con Rose Selavy alias Damiana Ardito
  • ore 22.20: performance shibari e visual art con Isabella Corda e Daniele Casolino, tra le corde Black Bijoux
  • ore 23.00: concerto dei Poison Garden, prima steampunk band italiana
  • ore 24.00: DJ Set con Cesko from Après la Classe

 

sabato 8 luglio, apertura porte ore 20.30

  • ore 21.10: presentazione festival con Sior Mirkaccio
  • ore 21.25: danza burlesque con Rose Selavy alias Damiana Ardito
  • ore 21.35: sfilata modelle body painting
  • ore 21.50: danza burlesque con Black Bijoux
  • ore 22.15: performance shibari-musica-painting con Isabella Corda, Daniele Casolino e Miguel Gomez, tra le corde e colori Damiana Ardito
  • ore 22.45: concerto H.E.R – Sior Mirkaccio
  • ore 24.00: DJ Set con Carlo Chicco

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet e finalista di Italia's Got Talent 2019, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *