PANINI COMICS presenta PARIS FASHION SLAM // IL FUMETTO AMBIENTATO SULLE PASSERELLE CHE RIBALTA I CLICHÉ DELLA MODA – Disponibile dopo la Milano Fashion Week in libreria e fumetteria

In un futuro distopico dove le modelle difendono la taglia 38 con le unghie e con i denti, come uscire da una spirale di glamour esasperata?

In chiusura della settimana della moda milanese, arriva per PaniniComicsParisFashion Slam, l’esordio in team di MarcoRusso e AlessioFioriniello, giovani autori “scoperti” dalla casa editrice modenese durante una sessione di scouting a Lucca Comics & Games 2018.

In una Parigi alternativa comandata dalle donne, le sfilate di moda si sono trasformate in scontri all’ultimo sangue. Gli abiti esaltano lo stile di combattimento delle modelle, e gli stilisti creano outfit sempre più elaborati e aggressivi. In questo clima governato da un’estetica malata non c’è più spazio per taglie superiori alla 38, il cibo è bandito e l’unico motore della società è l’apparire. La giovane e formosa Alexis diventerà, suo malgrado, la portavoce di tutte le ragazze diverse, oppresse dalla società e dai suoi canoni di bellezza esasperati. Con uno stile graffiante e ironico, Marco Russo e Alessio Fioriniello ci scaraventano in un mondo glamour, ricco di divertimento, azione e colpi di scena mozzafiato! 

GLI AUTORI 

Marco Russo,ligure, diplomato alla Scuola Internazionale di Comics di Torino, negli ultimi anni ha collaborato con diverse realtà editoriali, firmando soprattutto storie brevi e antologiche. Paris Fashion Slam è il suo primo lavoro di ampio respiro. Dopo essersi specializzato come tecnico per il cinema d’animazione, il torinese Alessio Fioriniello debutta nel 2018 sulla piattaforma Wilder con One Hit Wonder Ci scusiamo per il disagio.

Uscita: 27 febbraio

Prezzo: € 14,00

Pagine: 128

Rilegatura: Cartonato cucito

Formato: cm 17×26

Interni: A colori

Distribuzione: Libreria, fumetteria, online 

 

Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *