Ambientato in un immaginario mondo fantastico,  il film arriverà nelle sale italiane a marzo 2020

Il regista Dan Scanlon e la produttrice Kori Rae, che hanno firmato nel 2013 Monsters University, stanno per tornare al cinema con il nuovo sorprendente lungometraggio Disney•Pixar Onward. Il film arriverà nelle sale italiane a marzo 2020.

 

Ambientato in un immaginario mondo fantastico, Onward racconta la storia di due fratelli elfi adolescenti che si imbarcano in una straordinaria avventura per scoprire se nel mondo esista ancora un po’ di magia.

“In Pixar cerchiamo di creare storie che provengono da esperienze personali”, afferma Dan Scanlon. “Questo film, infatti, è ispirato al rapporto con mio fratello”.

Nella versione originale del film, il cast di voci vede protagonisti Chris Pratt (Guardiani della Galassia), Tom Holland (Spiderman: Homecoming), Julia Louis-Dreyfus (Veep – Vicepresidente Incompetente) e Octavia Spencer (La Forma dell’Acqua – The Shape of Water).

Hashtag
#Onward

The Walt Disney Company
The Walt Disney Company è un gruppo diversificato leader nel mercato dell’intrattenimento per famiglie e attivo in quattro segmenti: Media Networks, Parchi e Resorts, Studios e Consumer Products.

The Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938, è stata la prima filiale internazionale di Disney al mondo. Con sede a Milano, si distingue per la grande creatività nella produzione di contenuti artistici, editoriali e televisivi ed opera principalmente nelle seguenti aree di business: televisione, home entertainment, cinema e licensing per prodotti di consumo. Il marchio Disney ha sempre avuto una forte affinità con la cultura italiana ed infatti il suo valore percepito nel nostro Paese è uno dei più alti del mondo. Gli italiani adorano la magia Disney: lo confermano gli altissimi dati di ascolto registrati ogni qualvolta un film Disney è trasmesso in televisione e il successo del marchio Disney abbinato alla creatività di aziende leader italiane. Disney Italia è anche attiva nella comunità e collabora con scuole, ospedali, musei, organizzazioni locali concentrandosi su quattro aree: Community Engagement, Healthy Living, Think Creatively e Conserving Nature. Insieme a Medicinema e al Policlinico Gemelli di Roma, nel 2016 Disney Italia ha inaugurato la prima sala cinematografica integrata all’interno di una struttura ospedaliera italiana e ha sostenuto con il proprio catalogo Disney.Pixar l’avviamento della “terapia del sollievo” per i pazienti ospedalizzati e le loro famiglie.

The Walt Disney Company fornisce sostegno ai VoluntEARS, il programma di volontariato a cui partecipano i suoi impiegati, che dal 1983 a oggi, in 42 paesi, hanno dedicato oltre 7,7 milioni di ore a questa iniziativa. Grazie al programma Disney VoluntEARS, i dipendenti hanno la possibilità di donare expertise e tempo per portare serenità a bambini e famiglie in difficoltà, aiutando comunità in tutto il mondo.

The Walt Disney Company EMEA
The Walt Disney Company, insieme alle sue affiliate, è una società di intrattenimento diversificata a livello mondiale che opera in quattro segmenti di business: Media Networks; Parks, Experiences and Products; Studio Entertainment; Direct-to-Consumer e International. Disney è tra le prime 30 società quotate in Borsa e nell’ultimo anno fiscale (FY18) ha registrato un ricavo annuale pari a 59,4 miliardi di dollari.
Perseguendo l’obiettivo di intrattenere, informare e ispirare le persone di tutto il mondo attraverso un potere di narrazione senza precedenti, The Walt Disney Company è presente in Europa, Middle East e Africa (EMEA) da oltre 80 anni dando impiego a migliaia di persone in tutti i territori e raggiungendo il pubblico in più di 130 Paesi. I brand iconici di The Walt Disney Company – inclusi Disney, Pixar, Marvel, Lucasfilm, National Geographic, FOX, FOX Sports e ESPN – coinvolgono in maniera diversificata il pubblico dei vari Paesi attraverso il cinema, la TV, il web, il commercio al dettaglio, i Disney Store e a Disneyland Paris.

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *