lupin3

Cannes non è solo nota per il Festival del Cinema o per quello della pubblicità. Proprio nella città della Costa Azzurra si è svolta il 4/7 aprile la MipTV, una delle principali manifestazioni europee per la presentazione di nuovi format tv: tra gli altri ha fatto scalpore Lo (a parte lo spin-off dedicato a Fujiko del 2012).

La nuova serie sarà ambientata in Italia e a San Marino, location già note al simpatico ladro gentiluomo che aveva fatto capolino nel bel paese già dai tempi di Hayao Miyazaki. L’Italia sarà anche il paese dove la serie uscirà in anteprima mondiale, trasmessa dalle reti Mediaset tra maggio e giugno 2015.

L’autore originale del manga del ’67, Monkey Punch, si è dichiarato eccitato per questa nuova produzione, a cui ha preso parte come regista anche Kazuhide Tomonaga, già direttore dell’animazione di Lupin III: Il Castello di Cagliostro (diretto dal maestro da Miyazaki). Lo stesso regista ha dichiarato di volere un Lupin in cui possano coesistere elementi conflittuali come nella serie originale, con trame “adulte” ma con inserti comici.

Dalla prima immagine diffusa sulla rete, si nota che continuerà la tradizione di cambiare il colore delle giacche di Lupin per differenziare le varie serie. Dopo il verde, il rosso e il rosa, infatti, toccherà al blu. I fedeli Jigen e Goemon e la bella Fujiko saranno al fianco di Lupin nella sue avventure italiane con alle costole sempre l’indomito ispettore Zenigata.  La casa di produzione TMS Entertainment ha confermato che il musicista Yuji Ohno, autore delle colonne sonore della seconda e terza serie animata e di numerosi special e film di Lupin, lavorerà anche alle musiche della nuova serie.

lupin-iii-serie-tv-2015-01

L’Italia ha sempre amato il personaggio di Lupin III, lo stesso maestro Monkey Punch autorizzò, nei primi anni 2000, la creazione e la pubblicazione da  parte di  Kappa Edizioni della collana Lupin III Millennium, tra i cui autori figurarono anche Giuseppe Palumbo, Massimo Semerano, Andrea Accardi e il giapponese Shinichi Hiromoto (Fortified School).

Lo speciale di Satyrnet su Lupin III

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet e finalista di Italia's Got Talent 2019, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *