0

Arriva dal 2 al 4 settembre 2016, un evento tutto dedicato al fumetto e ai giochi, nel centro dell’Italia:  Narni Comics & Games che si svolgerà nella suggestiva atmosfera della cittadina umbra, tra Palazzo degli Scolopi, Museo Eroli e Teatro Giuseppe Manini. Un evento culturale che coinvolge il mondo del fumetto, della musica, della pittura, della scrittura e di tutto ciò che è arte; ci sarà infatti una mostra mercato e ancora conferenze, incontri, scouting, corsi di fumetto, ma anche il live painting.

Narni è una location perfetta per questo genere di iniziative: dopo tutta la bellezza della cittadina umbra attrasse l’attenzione dello scrittore Clive Staples Lewis, autore dei sette libri de Le Cronache di Narnia, scritti tra il 1950 e il ’60, che diede il nome della sua magica terra di Narnia ispirandosi proprio ai luoghi della Narnia romana sulla via Flaminia.  La magica Narnia dai molti fiumi, infatti, viene sempre rappresentata in cima a una collina che domina una valle dove scorre il fiume.

Narni Comics & Games, che festeggerà i 55 anni di Zagor e i 30 di Dylan Dog, è un evento importante per Narni e per l’Umbria: “C’è grande soddisfazione in tutti noi – ha detto l’assessore Giombolini – per la qualità dell’evento, garantita da personaggi di primissimo piano nel panorama nazionale, alcuni dei quali residenti ormai da anni in città… il percorso fumettistico iniziato anni fa e rinnova un evento che ha grande richiamo a livello locale, regionale e nazionale”.

Saranno circa trenta gli autori di fumetti a livello nazionale e internazionale, la maggior parte della scuderia Bonelli, che presenteranno i loro lavori ed eseguiranno disegni dal vivo.  Presso il Teatro Comunale sarà organizzata una mostra su Dylan Dog che festeggia con tavole originali di quattro disegnatori e una mostra di pittura di un giovane artista emergente, Beppe Stasi. Altra importante grande mostra sarà dedicata a Stefano Andreucci, disegnatore che vive a Narni e che esporrà le tavole originali di tutti i suoi lavori, da quelli per la SBE a quelli per la casa editrice francese Delcourt. Presente all’edizione 2016 anche il nuovo copertinista che prenderà il posto di celebre Gallieno Ferri, creatore grafico di Zagor e suo copertinista per 55 anni, scomparso ad aprile.

Verrà inoltre testato il nuovo gioco di Zagor che sarà in vendita a Lucca Comics & Games. Ci sarà anche la Scuola Romana dei Fumetti, tra cui la disegnatrice Disney, Arianna Rea, e i cui autori si esibiranno in dimostrazioni dal vivo, mentre nel cortile di Palazzo dei Priori si allestirà un’ area ragazzi con laboratori gratuiti per i tre giorni dell’evento

Per info: facebook.com/Narni-Comics-Games-1479880538955125/

Gianluca Falletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *