Cosa caratterizzerà i prossimi film Marvel? Purtroppo, la mancanza del sorridente e onnipresente cammeo di Stan Lee. Infatti l’autore è deceduto oggi, stando a quanto riportato dall’Hollywood Reporter, all’età di 95 anni. È morto a Los Angeles, in tarda mattinata, nella clinica dove era ricoverato.

Creatore dello stile Marvel, insieme ai disegnatori Jack Kirby e Steve Dikto, Lee è stato uno dei più prolifici autori e sceneggiatori di fumetto, nonché padre e creatore dei principali personaggi Marvel come Black Panther, Spiderman, Thor, gli X-men, Hulk, Iron-Man, i fantastici quattro. Sua l’idea di creare supereroi complessi, e moderni, sua l’idea di concentrarsi sulla loro psicologia, sua l’idea di andare in controtendenza rispetto ai classici Supereroi della DC Comics. Stan Lee ha traghettato la Marvel nei suoi momenti difficili, ed è stato sempre in prima linea anche durante l’era Disney.

Lo ricordiamo con il rispetto che merita un genio della sua portata, ma sopratutto con l’affetto che si tributa a un grande protagonista delle nostre passioni  e con la gioia che ha sempre espresso nei suoi buffi e spettacolari cammei cinematografici.

Grazie STAN.

Andrea De Benedetti

Latest posts by Andrea De Benedetti (see all)

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *