Adriana Beccalli, aka Miss Flamingo, è una ragazza saronnese di 24 anni, con una vera e propria passione per il mondo nipponico. Questo interesse per la cultura giapponese “moe” (che significa amore nei confronti di anime, manga e videogiochi) ha fatto si che Adriana si innamorasse anche del mondo del cosplay e che lo facesse diventare il suo hobby prediletto. A partire dal marzo 2016, Adriana ha iniziato a frequentare le fiere del fumetto, iniziando dalla famosa Cartoomics milanese. Il suo primo cosplay è stato una versione femminile del protagonista di One Piece, Monkey D. Luffy (Mugiwara no Rufy), costume realizzato con ciò che aveva in casa ed una parrucca nera. Un cosplay molto semplice, una “base” dalla quale Adriana ha iniziato, per poi cercare di migliorarsi ogni giorno di più.

Sempre legata al mondo di One Piece è la scelta del suo nickname, Miss Flamingo: quest’opera ha letteralmente dato inizio alla sua vita da cosplayer ed il nome di uno dei villains più potenti dell’anime  è stato l’ispirazione per la creazione del suo nome d’arte. Questo personaggio non è altri che Donquixote Doflamingo. Dal 2016 ad oggi Adriana ha realizzato parecchi cosplay, facendosi aiutare da sarte e wig makers, non essendo esperta né di cucito, né di acconciatura parrucche. Ogni giorno ha cercato comunque di migliorarsi sempre più, sotto diversi altri aspetti importanti, come il makeup, la realizzazione di piccoli oggetti o armature (una sorta di cos-crafting), la posa durante i set fotografici, le espressioni e l’interpretazione dei personaggi. Alcuni dei cosplay più riusciti sono Rin Tohsaka di Fate Stay Night, Asuka Langley Soryu da Evangelion, Yumeko Jabami da Kakegurui, Cynthia o Camilla di Pokémon, Touka Kirishima da Tokyo Ghoul e Serenity / Sailor Moon. In programma ha diversi nuovi cosplay, come Sakura Matou, sempre da Fate Stay Night e la principessa Zelda, dall’omonimo famoso videogioco della Nintendo.

Impegnandosi sempre di più e rimanendo sempre più coinvolta in questo mondo, Adriana è riuscita  farsi conoscere attraverso i social network, come Facebook e Instagram (piattaforme utilissime per la diffusione di qualsiasi genere di trend) arrivando a fare della sua passione anche una sorta di “lavoretto”: fornendo diversi contenuti ad utenti (e anche ad amici) intenzionati a supportarla, Miss Flamingo infatti riesce anche a guadagnare una discreta somma di denaro per l’acquisto di nuovi materiali o altri oggetti relativi al cosplay, il tutto grazie alla piattaforma per artisti Patreon. Ogni cosplayer che si impegna al punto di dedicare ore della propria vita nella realizzazione e nel perfezionamento dei propri costumi dovrebbe riuscire a guadagnare qualcosa che possa aiutarlo a migliorare sempre più e per risultare sempre più fedele al personaggio. Anche perché ogni cosplayer sa quanto possa diventare costoso questo hobby.

Nel corso degli ultimi anni i cosplayers sono aumentati tantissimo, dando vita a una comunità enorme, sempre più simile a quella giapponese. Molte attività legate al cosplay sono nate e continuano ad esistere e a guadagnare sempre più grazie a queste persone appassionate.

Purtroppo è capitato più volte che Adriana si fosse imbattuta in diversi soggetti fastidiosi, che hanno mal interpretato la sua passione ritraendola come qualcosa di infantile o addirittura legata solo a questioni di estetica se non addirittura volta a fini sessuali. E’ anche capitato che alcuni non le ritenessero “all’altezza” di alcuni personaggi per via di una presunta poca somiglianza fisica. Come se il cosplay fosse basato sulla somiglianza e non sull’apprezzamento di un determinato personaggio o puramente sul DIVERTIMENTO. Purtroppo è risaputo che la gente, ai giorni d’oggi ancora di più, è abituata a giudicare senza sapere. Ma questa è un’altra storia e non saranno certo queste persone a fermare una passione così intensa ed importante per lei.

Quest’anno Miss Flamingo ha partecipato a pochissime fiere, ma generalmente frequenta le più importanti del nord Italia, ovvero Cartoomics e Games Week – Fieramilano, Festival del Fumetto – Novegro, Milano Comics – Malpensa, Torino Comics, Il Magico Mondo del Cosplay – parco giardino Sigurtà di Valeggio sul Mincio, Brianza Comics – Villa Tittoni di Desio e la vecchia Gallarate Comix.

Per conoscere ancora meglio Miss Flamingo, seguirla e, se volete, supportarla sui social network ecco alcuni link utili:

FACEBOOK PAGE: https://www.facebook.com/missflamingocosplay

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/missflamingo.cosplay/

PATREON: https://www.patreon.com/missflamingo

 

Reference Fotografiche

Yumeko: Rima Photographer facebook.com/rimaphotographer

Serenity: NorMali Photography facebook.com/NorMaliPhotography

Touka: Angelica Gardani facebook.com/AngelicaGardaniPH

Asuka: Sara Fois facebook.com/unicornsphotos

Rin Tohsaka: Chiara Santaterra facebook.com/chiara.santaterra.fotografa

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *