Sull’onda delle Olimpiadi in Cina del 2008, dopo più di venti anni è stato si vociferava circa la realizzazione di un sequel-spin off di Mila e Shiro, l’anime sportivo del 1984. Su Youtube erano visibili questi episodi aventi le stesse musiche del cartone degli anni ‘80, ma la protagonista NON era Mila, ma una ragazza dai capelli blu che non conosce la pallavolo, che NON era però Nami, ma che conosceva il kung fu!!! All’epoca si pensava che Mila fosse l’allenatrice e che sarebbe comparsa nell’anime. Il titolo originale era “Sulla strada per la medaglia d’oro”… Gli episodi erano in cinese perché realizzati in Cina.

Il canale youtube di Robosite presentava un’anticipazione della serie prodotta in Cina con la collaborazione di Francia e Giappone, oggi purtroppo non risultano più reperibili su Youtube a quel punto ci si domanda se si trattasse di un fake ben fatto. Si diceva anche che Mediaset avesse acquistato i diritti, ma non ci sono altre news al riguardo in rete e francamente io non mi ricordo di una cosa simile.

Esiste un sequel del celebre Mila e Shiro due cuori nella pallavolo, realizzato dopo 24 anni dalla prima messa in onda, ossia: Mila e Shiro – Il sogno continua (続・アタッカーYOU 金メダルへの道 New Attacker YOU!?), una serie televisiva anime di 52 episodi, di produzione cino-giapponese. Questa seconda serie animata è stata prodotta da Knack Productions nel 2008 in occasione delle Olimpiadi di Pechino dello stesso anno. Però non si tratta dello stesso prodotto, infatti Mila è presente e si è trasferita in Cina. Per cui all’epoca ci fu una grande confusione, certamente le puntate andate in onda su Youtube non sono la stessa cosa.

 

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *