Per il Potere di Grayskull. Direttamente dagli anni ’80 stanno tornando di moda tantissimi franchise. Tra questi ovviamente non poteva mancare la saga di He-Man. Tra il remake di Netflix di She-ra e in attesa del sequel della serie classica che vedrà nuovamente protagonista il Principe Adam e la sua favolosa spada, perchè non ingannare l’attesa con un bel gioco da tavola per rivivere proprio quelle epiche battaglie che abbiamo vissuto più di 30 anni fa tra cartoni, pupazzetti e gadget di ogni tipo.

La CMON è orgogliosa di annunciare un accordo di licenza con Mattel per creare e distribuire Masters of the Universe: The Board Game in Nord America, Sud America e in tutta l’Asia.  Michael Shinall, Design and Development Manager di CMON, e lo sviluppatore Leo Almeida, due creativi che hanno contribuito alla progettazione e allo sviluppo di giochi di successo come Bloodborne: The Board Game e A Song of Ice and Fire: Tabletop Miniatures Game stanno prendendo in mano questa produzione sviluppando un nuovo sistema di gioco che sfrutterà l’ambientazione iconica e l’universo creato da Mattel negli anni ’80.

Il gioco presenterà miniature altamente dettagliate dei personaggi che abbiamo sempre amato, una mossa strategica rivolta non solo ai giocatori ma, sopratutto, ai collezionisti.  Michael Shinall ha così descritto i motivi di tale progetto: “I Masters facevano parte integrante della vita dei nostri figli.Le persone di una certa età ne sanno qualcosa. Semplicemente gridando: “io ho il Potere”, torna subito in mente il personaggio di He-Man. Ora, questo gioco porterà una generazione completamente nuova a Eternia e farà loro conoscere i suoi numerosi personaggi. I genitori saranno in grado di trasmettere il loro amore per He-Man ai loro figli, ed è una cosa fantastica!”.

Fin dal lontano 1982, Masters of the Universe è stato un fenomeno culturale che trascende le generazioni e accende il “potere” tra i fan di tutto il mondo. Ora, dopo più di 30 anni, Mattel sta ridando vita al brand creando un franchising globale cross-mediale e trans-mediale. “Mentre Mattel cerca di sbloccare la potenza del suo IP, la collaborazione con CMON è l’ultimo passo per riportare uno dei contributi più famosi dell’azienda alla cultura pop: He-Man, Skeletor e il potere di Grayskull“, ha dichiarato Janet Hsu, Chief Franchise Officer, Mattel. “Questo nuovo sistema di gioco introdurrà sicuramente i fan nei personaggi più iconici attraverso una nuova interpretazione di Eternia come non è mai stato visto prima.”

Masters of the Universe: The Board Game verrà lanciato su Kickstarter nel 2021.

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *