Società Editrice La Torre presenta il decimo volume di Manga Academica – Rivista di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponese. Manga Academica, la prima rivista italiana di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponese, compie dieci anni e celebra il traguardo con un volume commemorativo che raccoglie i contributi dei maggiori studiosi italiani di mangaanime e culture pop del Giappone contemporaneo. Un numero ricco di contenuti e in un’edizione speciale che arricchisce ulteriormente una collana di volumi imprescindibile per tutti coloro che si approcciano allo studio del fumetto e del cinema di animazione giapponese. Presentato in anteprima alla prossima edizione di Lucca Comics & Games – Festival Internazionale del Fumetto, del Cinema d’animazione, dell’Illustrazione e del Gioco che si svolgerà dal 1 al 5 novembre 2017 nella città di Lucca (Padiglione Giglio, Stand GGL110), il decimo volume di Manga Academica – Rivista di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponesesarà in vendita sul sito di Società Editrice La Torre (www.editricelatorre.it) a partire dal 6 novembre 2017.

In questo numero:

● Dieci anni di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponese
Gianluca Di Fratta

  • Dietro la maschera. Significati politici, religiosi e sociali in L’Uomo Tigre, il campione
    Fabio Bartoli
  • Dall’autore al database. Per una svolta negli approcci italiani ai media popgiapponesi
    Luca Paolo Bruno
  • Un salto nel tempo. O, come Hosoda divenne Hosoda. Intervista ragionata a Yūichirō Saitō
    Francesco Filippi
  • Tradizionalismo e nichilismo negli avversari dei super robot
    Jacopo Nacci
  • Brevi cenni sulla dimensione economico-industriale dell’animazione giapponese
    Guido Tavassi
  • La ricerca dell’assoluto. Violenza e trascendenza in Vagabonddi Inoue Takehiko
    Marcello Ghilardi
  • Africani e personaggi di colore nel fumetto e nell’animazione giapponesi tra stereotipi ed evoluzioni
    Massimo Soumaré
  • Performare un’identità. Il travestitismo nella cultura popgiapponese
    Gloria Carpita
  • Funghi nella foresta animata. Le esplosioni atomiche nell’animazione giapponese
    Marco Pellitteri
  • Sunny. Assenza di basi, surrogati affettivi e sguardi mancati nelle realtà distorte del manga di Taiyō Matsumoto
    Giorgio Mazzola
  • Spazi digitali e identità dislocate. Come l’animazione giapponese ha raccontato l’altra metà delle nostre vite
    Giacomo Calorio
  • La morte batte i denti (c’è Mazinga). Eccesso e trasgressione nelle sigle italiane dei cartoni animati giapponesi degli anni Ottanta
    Marco Maurizi
  • Anime incomprese. Viaggio di sola andata nel cinema di animazione giapponese che nessuno vi ha ancora raccontato
    Mario A. Rumor
  • Il riarmo del Giappone e la rivincita pop
    Cristiano Martorella
  • Tommy e Rocky Joe. Il valore della dedizione e del sacrificio nella cultura giapponese moderna
    Riccardo Rosati
  • Per una politica degli autori animata?
    Andrea Fontana

Recensioni
● Massimo Nicora, C’era una volta Goldrake. La vera storia del robot giapponese che ha rivoluzionato la TV italiana
Loris Cantarelli

  • Jacopo Nacci, Guida ai super robot. L’animazione robotica giapponese dal 1972 al 1980
    Glauco Guardigli

 

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *