Satyrnet.it

Menu

Speciale Lucca Comics & Games 2011

http://www.dlf.it/images/stories/luccacomics2011_poster2.jpgCinque giorni per un’avventura imperdibile: quella di Lucca Comics & Games 2011. Il Festival Internazionale del fumetto e del gioco intelligente, forte degli oltre 135mila visitatori dell’edizione passata, incarna quest’anno l’immaginario salgariano sguinzagliando per le vie del centro di Lucca un esercito di artisti, appuntamenti, eventi e arte allo stato puro.


L’importante decisione di prolungare la durata del festival,
che sarà di cinque giorni rispetto ai tradizionali quattro, dal 28 ottobre al 1 novembre 2011, è stata presa unitamente da Comune di Lucca e Lucca Comics and Games allo scopo di fornire ai visitatori la possibilità di godere appieno della manifestazione e di fruire con maggiore tranquillità delle centinaia di eventi ed incontri proposti giornalmente. Un altro importante obiettivo è quello di realizzare una “Lucca Friendly” per i visitatori.Lucca è una splendida città medioevale e rinascimentale, che finora è riuscita a sopportare bene il peso delle centinaia di migliaia di persone che ogni anno la invadono in occasione del festival. Per continuare a raggiungere questo risultato tutta l’organizzazione deve essere perfetta, in modo che ogni cosa si svolga serenamente e con ordine, a cominciare dalle prevendite on-line: da quest’anno sarà infatti introdotta la possibilità per i visitatori di comunicare il giorno o i giorni nei quali intendono partecipare all’evento, in modo da spedire loro tutti i documenti d’ingresso, senza bisogno di ritirare alle casse i ticket e il braccialetto e passando direttamente all’ingresso della manifestazione.

Lucca Comics & Games è considerata da tempo una manifestazione insostituibile nel panorama internazionale, e la sua linfa vitale sta nella capacità di riuscire a far convivere in un unico corpo le diverse anime che la compongono: quella commerciale e quella più propriamente culturale. Operazione, questa, tutt’altro che semplice, che implica la capacità di rimanere costantemente aggiornati alle ultime novità e alle nuove tendenze, tanto che il Festival non risulta mai uguale a se stesso, ma in continua evoluzione e sempre nuovo. L’evento racchiude in sé un’articolata serie di elementi che, sommandosi tra loro, danno come risultato un unicum con una precisa e peculiare connotazione: quella di un’iniziativa composita e ricca di stimoli, che attengono al mondo della comunicazione per immagini, della letteratura disegnata, del gioco intelligente e del puro intrattenimento ad essi legati, svolgendo un preciso compito di promozione e valorizzazione culturale, artistica e commerciale dei nostri settori di riferimento nonché della città di Lucca, la quale gioca un ruolo fondamentalmente nel gradimento dei visitatori.

 

Fulcro dell’edizione di quest’anno è un doveroso omaggio al più grande scrittore italiano di romanzi avventurosi: Emilio Salgari, di cui ricorre quest’anno il centenario della morte e l’anno venturo il centocinquantenario della nascita. Il Capitano è stato, inoltre, uno degli artefici dell’Unità d’Italia dal punto di vista linguistico, perché, con la sua scrittura immediata ma non banale, ha tenuto inchiodati alle sue pagine milioni di lettori dell’età post-unitaria, dalle Alpi alla Sicilia. Sandokan, il Corsaro Nero e tanti altri indimenticabili personaggi rivivranno attraverso una grande mostra dedicata alle trasposizioni a fumetti dei suoi libri ed alle illustrazioni chehanno corredato i volumi originali e corredano le nuove uscite, in quanto l’interesse per lo scrittore veronese non tramonta mai. L’esposizione è arricchita dal making of del poster 2011 (schizzi preparatori, filmato, ecc.) e dal prezioso originale di Don Maitz. Ma tutta la manifestazione sarà pervasa da eventi, incontri e concorsi ispirati sia all’opera di Salgari che agli aspetti avventurosi presenti in ciascun settore.
L’autore del manifesto: Don Maitz

Un grande artista americano firma il poster di Lucca Comics and Games 2011! Don Maitz è uno degli artisti fantasy più apprezzati nel mondo anglosassone. Le sue copertine (per scrittori del calibro di Isaac Asimov, Ray Bradbury, C. J. Cherryh, Stephen King, Gene Wolfe, Michael Moorcock) gli hanno fruttato numerosi premi, tra i quali due Hugo Award, il riconoscimento più alto nel campo della fantascienza per un artista. Autore di due libri di illustrazioni, “Dreamquests: The Art Of Don Maitz” e “First Maitz”, Don è soprattutto noto negli Stati Uniti per il suo Capitan Morgan, personaggio immagine di un celebre rum americano. E’ tuttora l’artista più celebre per i personaggi pirateschi e corsari, quando “Monkey Island” e “Pirati dei Caraibi” non esistevano ancora. Per celebrare Salgari, autore di indimenticabili pirati caraibici e malesi, Don si è rivelato una scelta obbligata! Maitz conosceva già le opere di Emilio Salgari ed ha realizzato una perfetta fusione tra l’iconografia della grande avventura legata all’immagine del pirata malese Sandokan, e l’atmosfera rinascimentale dei vicoli lucchesi.Oltre alla mostra Emilio Salgari: dalla Letteratura al Fumetto, Lucca Comics propone una serie di incontri mirati sul tema dell’avventura: si spazierà da Pratt (che in questo ambito resta il maestro indiscusso) all’avventura bonelliana, da Salgari e i suoi pirati all’avventura spaziale. Prevista la partecipazione dei più grandi esperti del settore.

Le quattro macro aree del settore dedicato al Gioco e al Videogioco
tracceranno un unico percorso basato sul concetto che il “gioco è avventura e l’avventura si fa gioco in tutte le sue forme”. Spazio quindi alla narrativa e all’arte di Luk for Fantasy, al gioco di ruolo dal vivo di The Citadel, alle battaglie in miniatura di Historical Island, e agli autori di Indipendence Bay.In occasione dell’anniversario salgariano anche Lucca Junior ha deciso di rendere omaggio al grande scrittore scegliendo l’Avventura come tema dell’edizione 2011. Dopo aver celebrato nelle precedenti edizioni la Musica di Mozart e Puccini, la Storia con Garibaldi, l’Astronomia con Galileo e lo Sport, saranno infatti dedicati a Emilio Salgari, ai suoi libri e ai suoi personaggi la maggior parte degli incontri, laboratori, mostre e presentazioni dell’area Junior. Tra le attività in programma: percorsi a tema dedicati alle scuole primarie e secondarie di 1° grado, presentazioni di novità editoriali, laboratori manuali, letture, mostre, spettacoli teatrali a tema.Sei percorsi espositivi per un excursus di ampio respiro sul mondo del Fumetto: Reviati e Fior, Taniguchi, Guarnido e Canales, Lloyd, il cinema strappato di Massimo Carnevale e una dedica speciale al mondo salgariano. Inizia il viaggio nel colore e nel bianco e nero!

* Fior e Reviati, tra Distanze e Ricordi
* V come Vendetta – La Rivoluzione in bianco & nero
* Felino Noir – Blacksad, il colore al servizio della storia
* Emilio Salgari: dalla Letteratura al Fumetto
* Jiro Taniguchi, l’uomo che racconta
* Sketches Snatched – Il cinema strappato di Massimo Carnevale

Un grande artista internazionale che da sempre ha messo a disposizione la sua arte per il mondo ludico. Reynolds ha collaborato con le maggiori case editrici mondiali di giochi di ruolo e carte collezionabili, diventando contemporaneamente un punto di riferimento per gli appassionati di Dungeons & Dragons e Pathfinder, come di Magic the Gathering e World of Warcraft. La sua mostra ripercorrerà questo suo percorso e questa sua crescita sempre legata al mondo ludico.

Le Ruolimpiadi sono il campionato italiano di giochi
di ruolo a squadre di Lucca Games. Ogni anno, squadre di master e giocatori da tutta Italia si radunano a Lucca, nell’ambito della manifestazione, per sfidarsi a vicenda ma, anche e soprattutto, per divertirsi insieme, condividendo l’esperienza di contatto tra diverse realtà ludiche che il torneo offre.Ogni squadra allestisce e conduce un gioco (di ruolo, narrativo…) a cui partecipano gli esponenti delle altre squadre, che ricevono un punteggio al termine dell’evento, sino a creare una classifica. Ma attenzione, anche l’evento ed il master (che verranno valutati dai giocatori delle altre squadre) hanno il loro peso… In più, l’organizzazione stessa permette a tutte le squadre, contemporaneamente, di mettere alla prova i loro talenti di giocatori in un ultimo, grande “main event” e in un appassionante “special event”, variabili di anno in anno… Insomma, per fregiarsi, con tanto di coppa, del titolo di “Campione Ruolimpico dell’anno” bisogna essere giocatori e master a tutto tondo, saper improvvisare e conoscere un po’ di regole ma soprattutto aver voglia di divertirsi e confrontarsi! Le Ruolimpiadi non sono solo uno dei tanti eventi di Lucca Games: esse offrono la possibilità di confrontarsi con giocatori di tutta Italia, conoscendo così realtà di gioco diverse dalla propria e permettono di immergersi per la durata della fiera in un mondo magico e variegato.
Sono, inoltre, un modo per conoscere nuove ambientazioni o regolamenti, modi diversi di giocare a giochi in cui si ha già una certa esperienza, e sperimentare nuove soluzioni per avventure o nuovi personaggi, il tutto nella splendida cornice della maggiore manifestazione d’Italia del settore.Le Ruolimpiadi possono essere un ottimo trampolino di lancio per le vostre creazioni inedite: giochi di vostra invenzione, ambientazioni o regole modificate per GdR, avventure di vostra ideazione e tutto ciò che può scaturire dalla vostra fantasia ed inventiva è ben accetto.

Lucca Comics & Games Srl
Via della Cavallerizza 11, 55100 Lucca
Tel. +39 (0) 583 48522 – +39 (0) 583 462200
Fax +39 (0) 583 91203
e-mail info@luccacomicsandgames.com

Internet lucca2011.luccacomicsandgames.com

admin

Categories:   Articoli, AULAMANGA, Book + Comics

Comments

La nostra pagina Facebook

Informazioni su Satyrnet

Chi siamo?

Un mondo fatto di fumetto, cosplay, musica, grv, cinema ed eventi: Satyrnet da oltre 20 anni significa un sito internet e un’associazione culturale diventati un punto di riferimento per tanti giovani (e meno giovani) di tutta italia.

No images found!
Try some other hashtag or username