Love Nikki-Queen Dress Up, conosciuto in Indonesia come Love Nikki-Dress Up Fantasy, è un videogioco basato su cellulare realizzato da SuZhou Nikki Co. e pubblicato da Elex Technology. Il gioco consta nello sfidare gli NPC e i giocatori in stile duello, dove i partecipanti devono avere un buon gusto in fatto di moda. Si tratta di un mix tra un gioco di ruolo e un dress-up game.

Le attività da svolgere in game sono numerose, dai contest alle daily quest, fino ai capitoli da esplorare che contengono una storia, c’è anche la possibilità di ottenere set gratuiti o a pagamento e craftare o modificare i capi ottenuti.

Numerosi sono gli stili a disposizione che variano a seconda delle regioni del mondo, dagli abiti più tradizionali si passa allo stile gothic lolita, fino ad arrivare agli abiti più futuristici, ma non mancano anche quelli storici.

Partendo da Start Journey è possibile esplorare la mappa partecipando a quest diverse che richiedono determinate caratteristiche che variano di volta in volta e che prevedono due livelli di difficoltà il princess che è il più alto e il maiden dove ci sono i suggerimenti del gatto Momo, la mascotte del gioco e l’amico di Nikki.

Poi ci sono i Pavillion che permetto di scambiare degli oggetti in cambio di “punti” accumulati che sono scarpette di cristallo o vari tipi di gemme, secondo una modalità gacha system. Si ha un tentativo/2 a seconda del pavillion, gratuito al giorno. Gli oggetti scambiati, ma anche quelli craftati o dei set hanno un valore minimo che parte da un cuore e che quindi dà meno punti in sede di scontri o nelle Journey.

Abbiamo poi L’Arena dove è attiva la modalità PVP che fornisce delle monete che possono essere scambiate con materiali del Workshop. Ancora abbiamo la Competion dove si scelgono abiti secondo uno stile assegnato da indossare in un contesto ben determinato e si può giudicare quale, tra due stili è il migliore, in questo caso si guadagnano delle rose di cristallo che possono essere scambiate per prendere dei pezzi di suite.

Nikki è una studentessa di moda femminile proveniente da un mondo simile al nostro, trasportata a Miraland per dare forma al suo destino.

Nel 672 la Nuova Era, lo stilista di tutto rispetto King Sayet morì, lasciando dietro di sé tre grandi abiti noti come “eredità”. Per questo tesoro, le nazioni sono sull’orlo della guerra. Per questo si decide di indirre concorsi di styling. Il concorso si è tenuto a Rolterdan, una città al confine tra la Federazione di Apple e Pigeon; così tanti stilisti, designer e modelle salgono sul palco per mostrare il meglio. Il concorso era noto come la “Guerra dei nove giorni”.

Tuttavia, nessuno dei famosi concorrenti ha avuto la meglio. Due nuove stelle hanno vinto il premio finale: la figlia di Elle da Pigeon Kingdom e una ragazza anonima con i capelli rosa. La figlia sedicenne di Elle vinse due delle tre sfide e fu così chiamata “La Dea Rinata”. La ragazza dai capelli rosa, che si chiamava “Hostess L”, se ne andò e scomparve nel nulla con l’ultima reliquia.

Nel 676, la Nuova Era, la ventenne Elle salì al trono e iniziò l’era dell'”Iron Blood Reign”. Un gruppo di 10 stilisti d’élite, Iron Roses, organizzati dalla regina Elle per impossessarsi di preziose parti di abbigliamento in tutto il paese…

Nel 680 dalla Nuova Era, la regina Nanari del Regno di Lilith chiamò una ragazza dalla Terra chiamata Nikki a Miraland, sperando che sarebbe stata in grado di cambiare la direzione del destino di questa terra. Da allora Nikki, il suo gatto parlante, Momo e le sue amiche hanno viaggiato attraverso Miraland, ottenendo la forza e le conoscenze di cui avevano bisogno.

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.
Maria Merola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *