Scrivere è un gioco fatto di parole e … fantasia. Così definisce il suo lavoro Giada Signorini che sarà ospite al prossimo Firenze Comics, dal 31 Agosto al 01 Settembre presso il Parco di Villa Montalvo con il workshop il laboratorio “LiberaMente”.

L’autrice ha attività in proprio di animazione per bambini, lavora nel mondo dell’ infanzia da oltre 12 anni attraverso il gioco educativo ed esperienziale. Conosciuta con il nome d’arte di Lulu, dallo scorso anno partecipa a diversi Comics come trucca bimbi e make up per adulti. Tra le sue passioni emerge quella della scrittura che, il 29 maggio 2019, le fa vincere il premio Cet Mogol con una poesia selezionata dal Paroliere e la borsa di studio per frequentare la sua scuola autori in Umbria.  Sempre attenta al mondo dei bambini decide di mettere a loro disposizione anche questa sua passione: dopo aver svolto un lavoro di assistenza scolastica, infatti, giocando con i bambini si accorge della loro difficoltà  nell’inventare storie e decide di creare un percorso di scrittura creativa basato sul gioco creativo per scuole e biblioteche. Innamorata del mondo steampunk crea un workshop a tema per i comics dedicato ai personaggi presentandosi come scrittrice in stile steampunk. Il primo workshop verrà promosso e svolto al comics di Firenze il 31 agosto e 1 settembre 2019.

Ma perché un workshop di scrittura creativa dedicato ai personaggi in un comics ? Vi domandate mai come sono nati? Da cosa può essere partito ad inventare chi li ha fatti vivere? Insomma: da cosa puo’nascere l’idea di un personaggio? come inventarne uno? E ancora, perchè amate tanto un personaggio ? I personaggi sono il motore della storia, se i personaggi non fanno nulla la storia non va da nessuna parte, far vivere i personaggi ancora prima di raccontare una storia, è importante alla storia stessa, la storia vive se i personaggi vivono!

Volutamente ha chiamato il laboratorio “LiberaMente” un bellissimo doppio senso…S’insegna con l’esempio e s’impara giocando. L’obbiettivo che Giada si prefigge è quello di riuscire a portare la scrittura ai bambini ma anche agli adulti nel modo in cui le viene più facile farlo, ovvero giocando. “Se inventare diventa un gioco divertente, è un gioco da fare e rifare e scrivere può trasformarsi in un bellissimo allenamento della fantasia…” www.firenzecomics.it

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet e finalista di Italia's Got Talent 2019, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *