Il 20 ottobre, alle 18:30, presso l’Istituto Giapponese di Cultura – Japan Foundation ( Via Antonio Gramsci 74 Roma, Marco Pellitteri, autore de Il Drago e la Saetta (edito da Tunué), terrà una conferenza dal titolo: Le politiche culturali degli anime e dei manga. Il “potere soffice” della J-Pop: una prospettiva europea. La conferenza offrirà gli spunti per conoscere e capire il fenomeno della pop culture giapponese a cui si ispirano anche tanti giovani italiani.
 

Il saggio Il Drago e la Saetta è un imponente lavoro di ricerca sull’immaginario e sulla cultura pop giapponese e sul modo in cui vengono recepiti in Italia. Basandosi su approfondimenti teorici rari nella letteratura italiana in tema. Il libro costituisce un nuovo punto di riferimento negli studi sul pop’n’global Japan per aiutare a comprendere eventi e processi spesso sottovalutati: quelli della globalizzazione dei consumi e delle tendenze del pubblico e ha per questo ricevuto la sovvenzione della Japan Foundation per la traduzione in inglese e la distribuzione internazionale. A essere analizzata è, in particolare, la produzione audiovisiva e fumettistica, molto apprezzata dal pubblico infantile e adolescente. Attraverso manga, anime, gadget e videogiochi la nostra quotidianità si popola di personaggi immaginari che sono portatori di valori, sono espressione di specifici linguaggi e si inscrivono in peculiari universi narrativi.

Marco Pellitteri  è sociologo dei media. Suoi contributi si trovano in riviste nazionali e straniere, in libri collettanei e atti di convegni in Italia e all’estero. Ha lavorato con l’università di Trento, il Ceri di Parigi, l’Istituto Iard, l’Aesvi. È autore dei libri Sense of Comics, Mazinga Nostalgia, Conoscere l’animazione e curatore del volume Anatomia di Pokémon. Per Tunué dirige le collane di saggistica «Lapilli» e «Le virgole».

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *