Nel 2012, a Palermo, aveva luogo l’ultima edizione del primo grande festival siciliano dedicato al mondo del fumetto, del gioco e del cosplay. Si chiudeva, con ben 15000 presenze registrate, un bellissimo ciclo, iniziato nel 2009, e portato avanti con grande passione e tenacia. Ora, nel 2017, Cospladya ritorna sotto una nuova veste: nasce Palermo Comic Convention. Le due realtà rappresenteranno un’unica anima vincente; da un lato cosplay, gioco e intrattenimento, dall’altro un appuntamento dedicato a comics, cinema e tv show.

Dal 22 al 24 Settembre 2017, la Fiera del Mediterraneo di Palermo darà grandissimo spazio a case editrici, negozi specializzati e, soprattutto, ad artisti di livello internazionale! Non mancheranno, inoltre, conferenze, workshop, masterclass, mostre, performance live, proiezioni e anteprime; il tutto ospitato all’interno degli spazi espositivi della Fiera del Mediterraneo. Sul palco concerti, sfilate e imperdibili momenti di interazione con il pubblico. Saranno tre giorni all’insegna della fantasia che vedranno Palermo capitale della cultura e del divertimento!

Presso l’area Games (pad. 20 e area esterna) ci saranno attività ludiche dedicate a tutti gli appassionati con l’iscrizione ai tornei e alla dimostrazioni, tra videogames come Fifa 2017, Tekken 7, Guitar Hero, giochi di ruolo, l’area Harry Potter, lo spazio riservato alla 501st Italica Garrison e la Rebel Legion Italian Base, le due sedi italiane delle organizzazioni mondiali di costuming di Star Wars, riconosciuta ufficialmente da George Lucas. E poi ancora l’area scacchi, l’area Junior per bambini, la pista Mini4WD, animazioni e discipline come spada, arco larp, tiro softair. Altra novità all’interno del Salone è l’area YouTube, dedicata alla sezione New Media, con incontri che spaziano dal mondo degli youtubers e dei manga, alla cucina e alla “geopolitica” della fortunata serie tv “Game of Thrones”. Infine, a fianco dell’area palco e quella esterna dedicata ai giochi, ci sarà l’area ristoro.

La 501st Italica Garrison il distaccamento Italiano della 501st Legion, un’organizzazione mondiale di appassionati di Star Wars che possiedono ed indossano i loro costumi di natura “imperiale”. La mission del gruppo, che ad oggi conta oltre 7000 membri attivi in più di 100 Garrison suddivise in tutto il mondo, si riassume in 3 punti fondamentali: promuovere Star Wars, celebrare la sua mitologia e promuovere il marchio, dando ai fan una comunità nella quale farlo; portare nella realtà il fascino dei costumi della saga, studiando, realizzando ed indossando questi costumi, per soddisfazione personale (hobby) e per l’intrattenimento del pubblico che può finalmente interagire dal vivo con gli spettacolari personaggi della saga; – contribuire alla comunità utilizzando questi costumi e le nostre risorse collaborando con associazioni benefiche, visite negli ospedali e contribuendo con raccolte fondi destinate ad aiutare chi è meno fortunato di noi. Nel 2013 le attività della 501st hanno raccolto ben 16 milioni di dollari in tutto il mondo! http://www.501italica.com/

La Rebel Legion è una organizzazione internazionale di costuming di Star Wars, creata da e per chi è interessato nel replicare costumi relativi al mondo di Star Wars: Jedi, piloti e truppe ribelli, principesse e anche Wookiee…non manca nessuno! Grazie alla serietà dimostrata e all’accuratezza dei costumi, la Rebel Legion è stata riconosciuta ufficialmente dalla LucasFilm come principale associazione mondiale di costuming per i “ribelli” di Star Wars. La Rebel Legion è cresciuta fino a diventare l’organizzazione internazionale che è oggi: più di 2000 membri in oltre 28 paesi in tutto il mondo, con 57 basi di diversi stati, diventando il primo gruppo di costumi ribelli nella comunità starwarsiana. Rebel Legion Italian Base, nata del 2005, è la sezione italiana del gruppo internazionale di costuming ribelle Star Wars. http://www.rebellegionitalianbase.it/

Gianluca Falletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *