Dopo oltre dodici anni ritorna Il Boia Rossodi Artibani e Milazzo, per la prima volta in un unico volume cartonato a colori

Nella Roma del XIX secolo, il Papa si arroga il diritto di far giustiziare in nome di Dio ladri, briganti e suoi oppositori. La “giustizia” è affidata a Giovan Battista Mori, il boia dal mantello rosso, il quale non si limita a decapitare i malcapitati, ma si spinge oltre ed indaga sulle loro vite, come un eroe poliziesco ante litteram.
Cercando così di salvare quando può gli innocenti e punire i colpevoli, scoprirà i sordidi giochi del potere e le grandi miserie umane.

Per la prima volta a colori in un unico volume cartonato, e con una copertina inedita, torna dopo oltre dodici anni il memorabile Boia Rosso, per la sceneggiatura raffinata di Francesco Artibani ed i pennelli di Ivo Milazzo.

Per l’occasione, questa terza uscita della collana dedicata al maestro Milazzo avrà anche una versione Limited in sole 60 copie: ognuna di queste copie limitate avrà una cover che verrà disegnata e firmata con pennarello nero su sfondo bianco dal Maestro.

Verrà inoltre firmata e numerata anche dal co-autore Francesco Artibani, durante il Salone del Libro di Roma Più Libri Più Liberi (PLPL), in programma alla Nuvola dell’EUR dal 5 al 9 dicembre, e alla fumetteria Forbidden Planet di Roma, durante la presentazione dell’8 dicembre alle ore 17,30.

Maria Merola
Latest posts by Maria Merola (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *