La Mia Prima Avventura è la nuova collana di “librigame” per i più piccoli: il bambino diventa il vero protagonista della storia ed è libero di scegliere come proseguire l’avventura.Ogni volta che una pagina è divisa in tre parti, si legge il testo di ogni opzione e poi si sceglie. Il lettore dovrà girare solo la parte di pagina scelta: non si può tornare indietro! Se il piccolo avventuriero non è ancora in grado di leggere da solo, un adulto può farlo per lui. I primi due titoli della collana, Alla Ricerca del Drago e Il Tesoro di Atlantide, saranno disponibili nei negozi a partire da settembre/ottobre 2019.

Alla Ricerca del Drago è un libro-gioco in cui il bambino veste i panni di un avventuriero a sua scelta, alle prese con esperienze incredibili, creature fantastiche e alla ricerca di un vero drago da adottare. Il volume si legge come un classico libro ma lo sviluppo della storia dipende dalle scelte effettuate lungo il percorso. Se nel corso dell’esplorazione il protagonista riceve o raccoglie degli oggetti, a seconda del colore indicato, li mette in borsa ruotando uno dei dischi al lato del libro fino a farne apparire l’immagine.Ogni avventura comporta dei rischi e il protagonista della storia potrebbe procurarsi qualche graffio. Se succede, il disco del colore indicato viene ruotato sul lato del cerotto e l’eventuale oggetto che era visibile sul disco viene perso.

Il Tesoro di Atlantide di Roméo Hennion è un libro-gioco ambientato sul fondo dell’oceano. Il bambino sceglie un sottomarino e visita la famosa città sommersa, alla ricerca di un misterioso tesoro. Pagina dopo pagina, il piccolo protagonista viene catapultato in un mondo fantastico e decide autonomamente lo sviluppo della storia.Durante l’avventura, il piccolo esploratore potrà migliorare il suo sottomarino con nuovi dispositivi, ruotando i dischi colorati negli angoli fino a far comparire l’immagine. Se il sottomarino riceve dei danni, il disco del colore indicato viene ruotato sull’immagine delle tre gocce; l’eventuale miglioramento che era visibile sul disco viene perso.

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *