Il romanzo storico di Linda Lercari è ambientato nel Giappone del 1330, epoca Kamakura. Si tratta di un racconto molto descrittivo e intenso capace di riportare il lettore in un’epoca fatta di guerre e samurai, è come se si fosse effettivamente presenti in quei luoghi e quell’epoca, sembra di essere lì con i protagonisti che lottano, mentre si allenano o fanno i loro giochi.

Si narrano le vicende del signore Momokushi e di quel ragazzino che divenne poi suo guerriero e amico fedele: Hakashinjitsu. Hakashinjitsu che dopo aver combattuto con maestria e onore tante battaglie finisce col perdere l’ultima battaglia della sua vita rivelando al suo signore parole che non aveva mai osato dire prima.

Colpito da quelle parole, che non riusciva a capire, Momokushi inizia un viaggio sia nei ricordi che in senso fisico, alla ricerca della verità, una verità taciuta per ben cinquant’anni e che pesava su di lui, attraverso quelle ultime parole, come un macigno.

Farò di te un uomo, questa è la frase che mi si ripete prepotentemente in testa, un ragazzino da sempre bersagliato da tutti, disprezzato e non voluto persino dal suo stesso padre, diventerà un forte guerriero chiamato demone. Ma qualche indizio nel libro mi ha fatto sospettare su chi davvero fosse questo bambino, anche se un’altra frase mi ha portato fuori strada. L’autrice è stata molto abile a lanciare piccoli indizi senza svelare troppo e solo alla fine del libro la verità sarà rivelata.

 

Linda Lercari nasce a S. Margherita Ligure negli anni Settanta. “Di sale e acqua e il mio paese…” recitera nella poesia Oltre la scogliera parlando delle sue origini. Scrittrice di narrativa, poesia, fantapolitica, racconti noir, romanzi gotici e romanzi storici, ha ottenuto importanti riconoscimenti, tra cui il primo premio per racconto singolo al San Domenichino di Massa.

Ha pubblicato tre raccolte di poesie: Poesie d’Osservazione, Poesie Crudeli e Il Vecchio e il Nuovo, quest’ultima tradotta in giapponese. La sua poesia L’amante Bianca fa parte dell’antologia della Fondazione Luzi edizione 2015.

Pratica l’arte marziale del Kendo presso la Scuola Kendo Lucca, e stata attrice nella compagnia Next Artists di Viareggio, specializzata in testi di Shakespeare rigorosamente in lingua originale, e attualmente fa parte del TOF – Testo Originale a Fronte – gruppo di artisti attivi in Versilia.

Il suo sito e: www.lindalercari.it

 

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.
Maria Merola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *