0

Non sappiamo ancora se sia una bufala estiva, ma da 48 ore il web ne parla come ormai certezza! Qual è la serie più truculenta degli ultimi anni? Quale telefilm ha visto morire decine e decine di personaggi senza neanche il tempo di potersi immedesimare nei personaggi? Bene la risposta è “La Signora in Giallo”! Per tutti coloro che in maniera superficiale potrebbero aver risposto “Game of Thrones”…  il magazine tedesco Bild ha la vera soluzione del dilemma: la sintesi perfetta tra le due teorie. La grande attrice britannica Angela Lansbury, premio Oscar alla carriera nel 2014, alla veneranda età di 90 anni, starebbe trattando con la Hbo per la prossima stagione del Trono di Spade.

Jessica Fletcher (nata Jessica Beatrice Elora MacGill), la vera signora degli assassini (altro che Melisandra!) potrebbe apparire come guest star in almeno due dei nuovi sette episodi della serie creata da D. B. Weiss e David Benioff. Le riprese della nuova stagione sono ufficialmente cominciate la inizio settembre a Belfast e si sposteranno presto in Spagna e Islanda.

Vi ricordiamo che la grande Angela Lansbury è già stata protagonista di un film di “sangue e leggende”, una pellicola fantasy/horror quasi dimenticata dal nome “In compagnia dei lupi” (da cui l’immagine di copertina di questo articolo!). Il film è ispirato alle storie sui lupi mannari presenti nella raccolta di racconti La camera di sangue di Angela Carter (La compagnia di lupi, Lupo-Alice e Il lupo mannaro). La pellicola, citando Wikipedia, si presenta come un apologo sull’adolescenza femminile dalle atmosfere gotico-fiabesche che, attraverso gli stilemi del “fantastico”, cerca d’indagare le paure, i desideri, le pulsioni e le scoperte legate alla sfera della sessualità che accompagnano questa delicata stagione della vita. Si tratta, sostanzialmente, di una versione “horror” dalle suggestioni psicanalitiche della favola di Cappuccetto Rosso, dove il “lupo cattivo” rappresenta un’esplicita ma non banale metafora della “bestia”, della parte animale, traslatamente del “male” che alberga in ogni uomo, inteso soprattutto come maschio adulto.

La verità? probabilmente questa è una bufala clamorosa, l’unico “premio Oscar” che sicuramente farà parte della settima serie di Game of Thrones sarà l’altrettanto leggendario Jim Broadbent, Horace Lumacorno nella saga di Harry Potter, la pluripremiata serie Fantasy, come conferma anche il magazine Screenweek.it, non ha bisogno di altra “benzina” dopo aver già ottenuto 106 nomination agli Emmy Awards e 26 vittorie. Ovviamente, per tutti i fan della più sanguinosa serie di tutti i tempi, La Signora in Giallo, questa sogno infranto sarà duro da digerire … ma non vi preoccupate, per gli appassionati Italiani è ancora in forse la probabile presenza di Don Matteo!

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet e finalista di Italia's Got Talent 2019, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *