250616

A quanto pare è ufficiale, il quinto capitolo della saga di Indiana Jones arriverà nelle sale il 19 luglio 2019. Il celebre archeologo con la frusta e cappello a falda larga sarà nuovamente protagonista di una avventura originale, diretta ancora una volta da Steven Spielberg. Il grande regista, durante una conferenza stampa per Il Grande Gigante Gentile, ha rivelato che l’eterno amico George Lucas avrà un ruolo davvero importante di questa nuova pellicola: “George sarà produttore esecutivo del film con me. Ovviamente non farei mai un film di Indiana Jones senza di lui, sarebbe folle.” Spielberg ha inoltre affermato, riguardo a Il Risveglio della Forza: “L’impronta di George Lucas è su Il Risveglio della Forza. Il film è un omaggio a Episodio IV, V e VI – un omaggio completo. George Lucas è in ogni momento di Il Risveglio della Forza. Non dimentichiamoci mai questa cosa…”.

Inoltre, recentemente, lo stesso presidente della Disney, Bob Iger, in un’intervista a The Hollywood Reporter, ha svelato alcune strategie e piani sul nuovo franchise legato all’archeologo più famoso del mondo: “Non diventerà come Star Wars, no. Ma speriamo che… per adesso siamo indirizzati verso un reboot o una continuazione e poi un riavvio di qualche tipo.”

Ovviamente il settantatreenne Harrison Ford tornerà ad impersonare nuovamente il nostro amato archeologo, a tal proposito Bob Iger, nell’intevista specifica: “…tornerà Harrison Ford, poi resterà da capire cosa fare in seguito. Ecco cosa intendo dire. Non è proprio un reboot, è una specie di reboot. Non so ancora cosa accadrà. Harrison Ford sarà ancora una volta Indiana Jones nel film, ma dove ci porterà tale scelta? Ne abbiamo discusso, ma per ora non posso dirvi altro.”

Il presidente Disney, riguardo ad una comparazione con “l’altra” saga creata da George Lucas specifica: “Non so se reggiungeremo i livelli di Star Wars, ma vi posso assicurare che gireremo altri film. Indiana Jones 5 non sarà l’unico film che realizzeremo”.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet e finalista di Italia's Got Talent 2019, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *