I draghi dell’alba di primavera (titolo originale Dragons of Spring Dawning) è un romanzo fantasy scritto da Margaret Weis e Tracy Hickman e pubblicato per la prima volta nel 1985 in America dalla TSR. La trama è basata sulla versione romanzata dei moduli di avventura per il gioco di ruolo Dungeons & Dragons della serie DL, pubblicato anch’esso dalla TSR.

L’ arrivo della primavera fa’ rinascere la speranza, gli eroi, armati della leggendaria Dragonlance, combattono per sconfiggere i draghi malvagi, ma anche le proprie debolezze, che potrebbero rivelarsi la causa della rovina del mondo. Il dubbio condurra’ Tanis sull’ orlo del baratro e Raistlin dovra’ scegliere tra le tenebre e la luce, mentre Laurana dovra’ ingegnarsi per evitare l’ insidiosa trappola che le e’ stata sapientemente tesa. Ma sara’ il misterioso Uomo della Gemma Verde a reggere le sorti della disperata battaglia contro la Regina della Tenebre. Il terzo volume delle Cronache di Dragonlance, un’ incursione nel mondo del fantastico che non manchera’ di affascianare gli appassionati di fantasy e tutti i lettori in cerca di una sana evasione dalla grigia realta’ quotidiana.

Nel terzo libro della Trilogia di Weis e Hickman, che racconta come si conclude la Guerra delle Lance, i lettori trovano finalmente risposta ad alcune delle tante domande che venivano spontanee leggendo i precedenti volumi; allo stesso tempo, però, si creano nuovi misteri, che giustificano il proseguimento dell’avventura in una nuova Trilogia, ovvero Le leggende di Dragonlance (Il destino dei gemelli, La guerra dei gemelli, la sfida dei gemelli). Il tono generale del volume è più ottimista rispetto agli altri due: i protagonisti si lanciano con sempre più entusiasmo nella lotta contro Takhisis. Alcuni personaggi, che prima erano considerati di poco valore, fanno cambiare idea al lettore, in un susseguirsi di colpi di scena. In ordine di preferenza, questo volume si colloca tra il secondo ed il primo.

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *