http://www.rockisland.it/wp-content/uploads/2008/11/hercules-and-love-affair.jpgHanno spopolato in radio con il singolo BLIND, gruppo di punta della nuova disco made in USA, ammiccanti al popolo gay (anche grazie alle tante collaborazioni con Antony and the Johnson), arrivano a Roma il 13 ottobre 2010 al Circolo degli Artisti HERCULES & LOVE AFFAIR, capitanati dal DJ newyorkese Andrew Butler.
 

In un concerto evento firmato 2PieR la formazione newyorkese nuovo avamposto della dance ed elettronica internazionale farà ballare in una serata unica appassionati del genere e non, presentando pezzi vecchi e nuovi, in attesa del prossimo lavoro previsto per dicembre.Pochi anni, ma con alle spalle la lunga esperienza dei suoi componenti -Andrew Butler fin da giovane è djwarehouse party e nei leather bar di Denver- Hercules & Love Affair si sono affermati oltreoceano con il loro sound originale, vario e dalle tinte vintage, rivolgendosi a un pubblico vasto e di tutti i generi, coinvolgendo in particolar modo il mondo gay, ripercorrendo l’immaginario greco e romano e dando vita a una rara commistione di suoni e parole e destinati a conquistare dopo New York e Chicago, anche tutta Europa.

Intanto, il primo appuntamento è a Roma, al Circolo degli Artisti, il 13 ottobre 2010, alle ore 21.30. Opening Act: Lads Who Lunch.Un immaginario rievocato, riassunto e aggiornato nello spazio di neanche cinquanta minuti. Un puzzle in cui i tasselli concorrono a formare una figura chiarissima. I fili rossi, tirati tutti insieme, partono da diverse sfaccettature di oltre tre decenni di cultura gay (musicale e non) ma conducono a un unico stile, a un’unica sintesi: una mirabile metabolizzazione, un’elaborazione preziosa, anche per quanto sentita da chi le ha dato vita. – Ondarock.it, Nicola Minucci.Per info: Tel.: 06/43415509 – www.2pier.it – info@2pier.it

admin

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.
admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *