Continuando l’elenco delle serie animate tratte da film o serie televisive che ha inaugurato il mio collega Marco Talparius Lupani, volevo introdurre una serie animata ispirata ad una delle mie serie televisive preferite, quella dedicata al telefilm Hazzard. Hazzard o in originale The Dukes, è una serie animata prodotta nei primi anni ottanta dalla Hanna-Barbera, e distribuita dalla Warner Bros, composta per un totale di 20 episodi in un unica  stagione, essa si ispira solo marginalmente alla trama principlae di Hazzard, mantenendo però intatti i suoi personaggi principali, come lo Zio Jesse, i cugini Bo, Luke e Daisy, il perfido Boss Hogg il pasticcione sceriffo Rosco P. Coltrane e naturalmente il mitico “Generale Lee”. In Italia venne trasmessa nella metà degli anni ottanta sul canale mediaset di Italia 1.

Nella piccola e ridente cittadina di Hazzard, sono tempi duri per la famiglia Duke, infatti lo Zio Jesse per via di una gravosa ipoteca che sta per scadere, rischia di dover perdere la fattoria che da generazioni è di proprietà della famiglia Duke, e di vederla metterla in vendita all’asta. Però non è tutto perduto, infatti la possibilità di estinguere il debito di Zio Jesse ci sarebbe, ed è quello di vincere una gara automobilistica davvero singolare, un giro del mondo in 80 giorni in automobile, chi vincerà tale gara otterrà oltre la gloria e la fama, anche un gran premio in denaro che consentirebbe ai Duke di non perdere la loro secolare casa. Così i cugini Bo e Luke a bordo della loro mitca automobile il “Generale Lee” e con il supporto e aiuto di Zio Jesse e della loro splendida cugina Daisy, partecipano alla gara, per poter vincere il premio finale, però a mettere loro i bastoni tra le ruote c’è la loro nemesi di sempre Boss Hogg che a bordo della sua bianca e cornuta Bossmobile e la complicità di suo cognato lo Sceriffo Rosco P. Coltrane, cercherà di boicottare i piani dei cugini Duke di vincere la gara, non solo per accapparrarsi il premio, ma anche per impossessarsi della Fattoria di Zio Jesse per poter sfruttare il giacimento di petrolio che si trova sotto il terreno dove sorge la fattoria, quindi i cugini Duke dovranno sfruttare appieno le capacità acrobatiche del Generale Lee e utilizzare al meglio le loro abilità di piloti per vincere e salvare la fattoria.

Anche se differisce molto con la trama del telefim, per chi ha amato la serie di Hazzard non potrà non amare anche questa serie animata, in quanto le evoluzioni e gli inseguimenti tra i Duke e lo Sceriffo Rosco P. Coltrane (si oltre che scriverlo mi piace anche pronunciarlo) sono rimasti pressochè immutati, forse grazie alla grafica animata, tali scene sono molto più spettacolari, in compenso il finale è sempre lo stesso il povero e pasticcione Sceriffo Rosco P. Coltrane e il suo capo e cognato Boss Hogg finiscono sempre in mezzo al fango, mentre Bo e Luke e il Generale Lee continua la loro corsa verso il tramonto macinando kilometri su Kilometri.

Natascia Zampella
Latest posts by Natascia Zampella (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *