Glass è un film del 2019 del regista M. Night Shyamalan, che completa la trilogia iniziata con Unbreakable – Il predestinato (2000) ed è sequel di Split (2016). Ritornano nel ruolo dei protagonisti: James McAvoy, Anya Taylor-Joy, Bruce Willis, Samuel L. Jackson, ai quali si unisce  Sarah Paulson.

Il film si incentra sul compito di David Dunn di cercare e trovare la Bestia (Kevin Wendell Crumb) per fronteggiarla, ma che finirà insieme ad essa e a Mr. Glass (Elijah Price) in un istituto psichiatrico, sotto le cure della dottoressa Ellie Staple, che avrà il compito di stabilire e far capire ai protagonisti che loro non sono dei supereroi come credono di essere, ma che sono semplicemente persone malate.

Ma chi è in realtà Ellie Staple? Sappiamo che fa parte di un’organizzazione segreta che ha come compito quello di controllare ed eliminare i supereroi. Però, quel tatuaggio sul polso a forma di trifoglio mi ha fatto pensare all’universo descritto da CLAMP, sto parlando di Clover, la cui storia si dipana intorno al'”Clover Leaf Project”, progetto in cui sono studiati individui dotati di particolari poteri, e proprio queste persone hanno come riconoscimento un tatuaggio a forma di trifoglio. Potrebbe esserci quindi un legame? Siamo di fronte a una lotta tra supereroi con intenzioni diverse?

Curiosità

In un’intervista per fandango.com nel gennaio 2019, Shyamalan ha dichiarato di aver usato scene tagliate del film Unbreakable, riguardanti la personalità di Elijah, per poi inserirle in Glass.

Maria Merola

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.
Maria Merola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *