Domani , Mercoledì 10 Dicembre, la cantautrice e poetessa Giulia Ananìa accompagnata dal chitarrista Max Trani sarà in concerto alla Città dell'altra economia per un live tra musica d'autore, poesia e punk folk di forte impatto. La serata è organizzata dal portale di informazione musicale e artistica, Arte Roma Eventi. Dalle ore 22.00 ingresso libero presso Largo Dino Frisullo, all' interno del Campo Boario, Testacio Roma. www.myspace.com/giulianania

 

Giulia Ananìa è una giovane cantautrice e poetessa di Roma (dove è nata nel 1984). Il suo primo libro di poesia "Nessuno bussa" (Zone Editrice, 2005) ha vinto tre premi nazionali e il “Premio letterario Camaiore” ed è stato recensito sulle maggiori riviste letterarie italiane. Alcune sue poesie sono state tradotte e pubblicate in antologie sia in Messico che in Spagna. Le sue canzoni sono storie di adolescenza, amori indecisi, viaggi onirici e paesaggi urbani – un lirismo cinematografico. Con la musica popolare italiana nel cuore e l'amore per la scena indipendente americana canta con voce graffiante e intensa.

Premio della Critica “Anna Magno”
al FESTIVAL DI SAN MARINO 2005 con la canzone "Piccola droga", terzo posto al TIM TOUR 2005 selezionata da ROCK TV (si esibisce a Piazza del Duomo a Milano in apertura di CARMEN CONSOLI, VELVET, SIMPLY RED ). Nell' estate del 2006, con la formazione esclusivamente acustica "BARRIO ACUSTICO”, realizza un "TOUR DE RUE”: furgone e strumenti marcando con le note delle sue canzoni le strade della Provenza (Arles, Aque Morte, Carcassone) e dell'Andalusia (Granada, Seviglia, Cordoba, Cadiza, Malaga). Dal 6 aprile 2007 il suo brano "LA MIA STRADA" viene trasmesso su DEMO RAI (Radio1Rai). Dal 16 aprile 2007 il suo brano "IL NUOTATORE" è la sigla del programma di Radio2Rai “PUNTO A CAPO” e viene inserito nella compilation di distribuzione internazionale HIT MANIA (Universo, 2007) . Il brano è inoltre, in rotazione in diverse emittente radio (RADIO POPOLARE,RADIO RAI 2,RADIO ROCK, RADIO CITTA' APERTA, RADIO CITTA' FUTURA)

Si è esibita live in diverse trasmissioni radiofoniche
tra queste ALTERNITALIA di Gianluca Polverari, la trasmissione curata dal Marco Cavalieri di RADIO CITTA' APERTA , la trasmissione Buffalo Bill di RADIO CITTA' FUTURA,RADIO ONDA ROSSA e RADIO POPOLARE NETWORK e in diverse trasmissioni televisive quali RAI FUTURA e IES TV. Ha un'intensa attività live (da Gennaio 2007  ha realizzato più di 120 concerti) , esibendosi in rassegne e festival e nei più importanti teatri e locali nazionali. E' la vincitrice della trasmissione "LIBERI GRUPPI" di RADIO POPOLARE NETWORK, storica radio libera milanese. E' l'artista scelta da RADIO POPOLARE come finalista al PREMIO CANZONE D'AUTORE FABRIZIO DE ANDRE' 2007. Finalista MARTE LIVE 2007. E' la vincitrice di LABARO ROCK 2007. ARTISTA DELL' ANNO AL MAQUETA DAY (2008).E' tra i 10 migliori artisti emergenti segnalati dal quotidiano la REPUBBLICA(2008)

Il 10 Febbraio 2008 si esibisce in concerto
all' AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA DI ROMA  per la rassegna GENERAZIONE X che propone le nuove scoperte della musica d'autore in Italia e nuovamente il 17 Aprile 2008 per la serata di omaggio a GABRIELLA FERRI, sempre al Parco della Musica. Ha la fortuna di collaborare con i più importanti musicisti della scena romana tra questi il cantautore FILIPPO GATTI con cui condivide spesso il palco che assieme al produttore DANIELE SINIGALLIA cura la produzione artistica. Per la realizzazione dell'album sono coinvolti musicisti illustri quali: MARCO ROVINELLI (Batteria), FABIO MARCHIORI (piano), MAX TRANI (chitarre), DANIELE SINIGALLIA (chitarre), FILIPPO GATTI (basso),H.E.R (violino elettrico). Ha diviso il palco con artisti del calibro di: IL BANCO DEL MUTUO SOCCORSO, ASCANIO CELESTINI, TETES DE BOIS, STEFANO DI BATTISTA, RICCARDO SINIGALLIA, ANDREA RIVERA,BOBO RONDELLI,VALENTINA LUPI..e tanti altri.

Spesso nei suoi live ama unire la canzone
alle arti visive coinvolgendo fotografi, videomaker, illustratori. FRANCO ZANETTI, direttore della prestigiosa rivista musicale ROCKOL si è espresso con tali parole sul progetto di Giulia Ananìa: "Giulia possiede un talento meritevole di attenzione(….)non avrebbe senso che Giulia lo tradisse e annacquasse per essere presa in considerazione da persone che privilegiano la confezione rispetto al contenuto". PIETRO D' OTTAVIO, giornalista di REPUBBLICA e critico musicale la definisce "..LA PROMESSA DELLA MUSICA D'AUTORE ITALIANA..".
admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *