Giovanni Nervo – Carità e giustizia

Giacomo Taddeo Traini

Don Giovanni Nervo ha speso la sua vita per innovare i metodi e la cultura del welfare state, dando un contributo fondamentale all’evoluzione di molti aspetti della società civile.

Dalla tutela degli obiettori di coscienza ai tempi della leva obbligatoria allo sviluppo del servizio civile, dall’accoglienza dei migranti all’organizzazione dell’assistenza durante i grandi disastri naturali come il terremoto in Friuli o in Irpinia, con il suo costante impegno Nervo è riuscito a far riconoscere il ruolo vitale del volontariato, sia come palestra di vita sia come strumento per arricchire i servizi alla persona.

Ha rischiato la vita per aiutare i giovani ad amare la libertà durante la guerra. Ha gestito tanta ricchezza per aiutare i poveri, senza tenere niente per sé. Ha resistito alle tentazioni del potere e del prestigio. Ha dialogato con i potenti senza diventare come loro. Ha proposto agli amici di diventare amici di tutti per costruire un mondo più giusto. È stato umiliato mentre difendeva gli umili. Ha preferito la ricchezza dei poveri: per lui era la cosa più bella e preziosa.

Dalla prefazione di Tiziano Vecchiato

Acquista online con sconto del 5%.

 

Antonio Papisca – Operatore di pace

Mattia Ferri e Tommaso Calzavara

La biografia a fumetti di Antonio Papisca, fondatore del Centro di Ateneo per i Diritti Umani di Padova, anima del movimento pacifista e ideatore dell’ONU dei Popoli. Una vita spesa nel rispetto e nella promozione della dignità umana.

Nell’aula magna del Palazzo del Bo, la storica sede dell’Università di Padova, prende vita una lectio magistralis tenuta dal professor Antonio Papisca sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e le iniziative realizzate per promuoverla e tutelarla. Insieme a colleghi, amici e familiari, l’alfiere dell’ONU dei Popoli ripercorre le tappe della sua vita per rilanciare al pubblico l’invito a proseguire nel solco del suo cammino rivoluzionario, utilizzando come bussola il principio più prezioso della famiglia umana: “humana dignitas servanda est”.

La visione di Antonio Papisca, defensor pacis, è quella di un umanesimo integrale da realizzarsi nello spazio dilatato dei diritti umani internazionalmente riconosciuti, nella costante tensione a costruire un ordine di pace, dalla Città all’ONU, in cui vita e pace, stato di diritto e stato sociale, sono assunti come due facce della stessa medaglia. Interdipendenti e indivisibili.

Dalla prefazione di Marco Mascia

Acquista online con sconto del 5%.

Libri realizzati in collaborazione con il Centro Servizio Volontariato di Padova nell’ambito di Padova capitale europea del volontariato 2020.

Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *