Dopo le Audizioni della nona edizione di Italia’s Got Talent, cui sono seguite le Semifinali e la Finale in diretta in onda ieri su Sky1 Tv8, tra i concorrenti rimasti il pubblico è stato chiamato a votare anche Gianluca Falletta, 37enne romano direttore creativo e fondatore di Satyrnet. Gianluca usa infatti il corpo umano, tra i vari “oggetti”, come una tela su cui proiettare immagini. Per la finale, Gianluca ha omaggiato il genio di Leonardo Da Vinci, in occasione dei 500 anni della sua scomparsa, proiettando una serie di immagini su uno schermo, cui si affianca la prestazione di tre attori di età diverse.

Gli altri finalisti sono stati Antonio Sorgentone e la sua band che ha ottenuto il golden buzzer di Mara Maionchi, Mini Raptor (crew di ballo), Lorenzo Tronconi (giovane cantante),  Alex e Alice ballerini che hanno avuto il golden buzzer di Frank Matano, Simone Savogin (poeta), Nicola Virdis (comico silenzioso), Gypsy Musical Academy (artisti musical), Coro Divertimento Vocale, Aurora Leone (comica), Samuel Olatidoye (ballerino), Andrea Paris (mago), Urban Theory, crew ballerini che ha ottenuto il golden buzzer della Pellegrini, Ernesto Dolvi (sassofonista) e Silent Rocco (mimo).

Dopo le esibizioni i finalisti sono stati chiamati sul palco della Got Talent Arena per conoscere il verdetto. Il pubblico da casa ha deciso che il migliore talento d’Italia è Antonio Sorgentone, cantante e pianista di Giulianova, che propone un mix di 50’s R’n’R, boogie woogie, brani originali e classici swing italiani.

Gianluca Falletta è un creativo italiano, specializzato, anzi, focalizzato al mondo dell’entertainment e dell’amusement. Gianluca, presidente di Satyrnet, è considerato “il papà del Cosplay Italiano”. Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet ha realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastissima community online sono tutt’ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati. Gianluca Fallettaha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon. Dopo “l’apprendistato” presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l’esigenza di offrire esperienze innovative e immersive per il pubblico. Per scoprire qualcosa su di lui: www.gianlucafalletta.com.

Maria Merola

Laureata in Beni Culturali, lavora nel campo del marketing e degli eventi. Ama Star Wars, il cosplay etutto ciò che riguarda il mondo del fantastico, come rifugio dalla realtà quotidiana. In particolare è l'autrice del blog "La Terra in Mezzo" dedicato ai miti e alle leggende del suo Molise.
Maria Merola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *