Ho adorato Infamous, ma questa volta Sucker Punch si è messa alla prova, stilizzando un prodotto del genere molto difficile da far girare in questo modo su un hardware di molti anni fa, ma le PS4 ce l’hanno fatta e il miracolo qualitativo sulla versione Pro, è appagante! La ragione che spinge a provare questo titolo è una trama stupefacente e attira dai primi minuti di gioco. Un prodotto del genere affronta una grafica tirata a puntino, con un hdr pennellato sui meravigliosi scenari e la qualità dei dettagli delle armature, brillano. Mentre le armature brillano, gli scenari prendono vita, un panorama del genere così bello si vede raramente nel mondo dei videogiochi.

Mentre proseguiamo nella storia, i combattimenti mi sono piaciuti molto, diretti e con quel poco di tattica che lo rendono ancora più accattivante. Non è un gioco facilissimo, ma ha tanto da dimostrare partendo da quel tocco di anti-aliasing e gioco di ombre mentre gli scenari fioriscono e ci regalano magie. Ogni uccisione andata a segno, è come una medaglia mentre mette tanta adrenalina.

Un gioco del genere non bisogna assolutamente farvelo scappare, vale tutto il prezzo pieno ed è il colpo di grazia per concludere questa fantastica gen PS4.

Dopo il platino aggiungo un approfondimento importante verso questo titolo, questo marchio SP, ho scoperto verso la fine che Sucker Punch sta cercando di inseguire Naughty Dog e lo sta facendo benissimo! Partendo dal presupposto che il titolo in se, ha una bella trama semplice, con giochi di luci e colori importanti su un titolo di nicchia, non visto abitualmente. Ci troviamo nell’era del Giapponese Feudale e il nostro obiettivo principale è liberare gli abitanti contro i mongoli e combattenti di ogni tipo, con ben 25 duelli da completare. Tanti collezionabili, tante missioni in generale comprese 61 missioni secondarie. Ho apprezzato l’anima di questo titolo per tutto quello che ha da mostrare…

*Ludevil*

Ghost Of Tsushima – Standard+ [Esclusiva Amazon] – Playstation 4
-Prezzo: 64,99 €❗️
👉 https://amzn.to/2G70fs1

Luigi Apolito
Seguimi
Latest posts by Luigi Apolito (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *