Davide Tarò

FURUSATO CombattiLaTuaTerrA

 

Editore: Società Editrice La Torre

Caratteristiche: 254 pp., cm 14,80 x cm 21, brossurato con copertina a colori

ISBN: 978-88-96133-28-6

Prezzo: € 16,50

 

 

Società Editrice La Torre presenta il romanzo di fantascienza animeucronica furusato CombattiLaTuaTerrA di Davide Tarò.

 

furusato CombattiLaTuaTerrA ci introduce a una dimensione animeucronica in cui la storia dell’Italia degli anni Novanta, quelli di tangentopoli, delle stragi di mafia, della guerra in Somalia, incrocia le sue trame con quelle dell’universo fantascientifico del Giappone degli anni Cinquanta e Sessanta, popolato da mostri giganti e da supereroi in calzamaglia che si combattono sul grande e sui piccoli schermi del paese. E così assistiamo alle stragi di Capaci e di via D’Amelio in cui perdono la vita i giudici antimafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, all’omicidio della giornalista Ilaria Alpi e del suo operatore in Somalia durante la guerra per il governo del paese, e alle lotte intestine delle cosche malavitose nel Meridione per il riequilibrio dei giochi di potere nel controllo del traffico di rifiuti tossici, sullo sfondo di una guerra tra giganti, tra impiegati di una criminalità organizzata e paladini di una finta giustizia, che si scontrano sulle spiagge desolate del Sud Italia sotto gli occhi chiusi e le bocche cucite di una popolazione pavida e omertosa.

 

Il romanzo è preceduto da un saggio di Gianluca Di Fratta in cui sono ricostruite le origini e l’impianto compositivo dell’animeucronia, un nuovo genere di narrativa fantastica che nasce dalla fusione dell’immaginario audiovisivo giapponese con le premesse generali della fantascienza ucronica.

 

Davide Tarò (Torino, 1976) vive a Settimo Torinese, smart city alle porte della sabauda Torino, disseminata di fantastiche rovine e di architetture post-industriali appena sotto la verde collina torinese e sulle sponde del Po, fantascientifica e cyberpunk al punto giusto. Nel 2012 pubblica il suo primo romanzo emina OrfaniRoboT per 001 Edizioni, segnalato al prestigioso premio World sf Italia, a cui seguono i racconti kodomo TauriNoruM pubblicato nell’antologia tonirica (Il Foglio, 2013) a cura di Alessandro Del Gaudio ed Eiga Mura pubblicato nella collana Demian diretta da Sacha Naspini e Federico Guerri per Edizioni Il Foglio. Per i tipi di Società Editrice La Torre ha pubblicato il racconto Corazzata Spaziale Mussolini (2014).

 

Presentato in anteprima alla prossima edizione di NipPop, manifestazione dedicata alle culture pop del Giappone contemporaneo che si svolgerà dal 20 al 22 maggio 2016 a Bologna, furusato CombattiLaTuaTerrA sarà in vendita dal 23 maggio 2016, giornata della memoria di Falcone e Borsellino. Per non dimenticare.

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *