xe

Vi presentiamo la tanto attesa seconda edizione di FEcomics Contest Cosplay! Quest’anno il cosplay contest si svolgerà sul gigantesco palco allestito in Piazza Castello (15 metri per venti di profondità completamente coperto dotato di camerini professionali retropalco!!)! Un occasione imperdibile per esibirsi in una location unica al mondo su un palco superprofessionale dove di esibiranno, dopo la nostra manifestazione, le band musicali internazionali più famose!!Il tutto proprio accanto al bellissimo e unico Castello Estense!! Le pre-iscrizioni sono aperte dal, direttamente sul sito www.fecomics.i,t cliccando sull’apposito banner in home page!!! Dopo l’accesso potrete scaricare il regolamento, la liberatoria per maggiorenni e la liberatoria per minorenni. LA chiusura delle iscrizioni è domenica 12 Giugno. Per eventuali informazioni o domande scrivere a: concorsi@fecomics.it. Eccovi di seguito il regolamento per partecipare:

1 – Data dell’evento
FEcomics&games 2016 è un evento promosso e organizzato dall’Associazione Culturale Pro Art e dalla agenzia ViVo di Eventi di Ferrara che si articolerà nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 giugno. Il Contest Cosplay si terrà nella giornata di domenica 19 giugno 2016. L’orario d’inizio è previsto per le ore 16:00 e si concluderà con la premiazione indicativamente alle 19:00. NB – L’organizzazione si riserva di modificare gli orari di inizio e fine Contest per motivi tecnici/organizzativi, ma di dare tempestiva comunicazione entro e non oltre l’inizio delle conferme dell’iscrizione in fiera)

2 – Tema dei costumi
I costumi indossati dai partecipanti alla gara dovranno essere attinenti al mondo dell’animazione, del fumetto, del cinema, dei telefilm, della musica, dei videogiochi, dei giochi di ruolo e dei libri. Sono ammessi costumi cosiddetti “original” ovvero che non hanno quindi nessun riferimento con le categorie sopra indicate, ma gareggeranno unicamente per il premio specifico della loro categoria.

3 – Iscrizioni
Per accedere alla gara di FEcomics&games 2016 saranno necessari due step:
– Pre-iscrizione online: sarà possibile accedere tramite il sito ufficiale di FEcomics&gameshttp://www.fecomics.it/ a partire dal giorno lunedì 16 maggio 2016 dalle ore 09:00 fino al giorno 12 giugno ore 24:00 esclusivamente per le pre-iscrizioni, mentre per quanto riguarda la consegna dei file sarà fatta in loco nella giornata del Contest.
Contest a numero chiuso per un massimo di 40 iscrizioni.
– Convalida della pre-iscrizione online in loco: ogni partecipante pre-iscritto dovrà presentarsi il giorno della gara per la quale si è pre-iscritto, a partire dalle ore 12.00 ed entro e non oltre le ore 15:00, presso il Punto Iscrizioni munito del modulo di pre-iscrizione, di un documento di identità, dell’immagine stampata del proprio personaggio di riferimento e del file audio dell’esibizione.
Sono ammesse deleghe per effettuare la convalida, è anzi raccomandabile per i gruppi numerosi delegare un’unica persona per la convalida di tutto il gruppo, mentre si fa obbligo per i minori di essere accompagnati da un genitore o da un adulto che ne faccia le veci.Pena per la mancata convalida nei tempi e termini indicati, sarà la non partecipazione alla gara stessa.

4 – Limitazioni e Obblighi
I partecipanti prendono atto, congiuntamente alla pre-iscrizione online, che saranno ritenuti, qualora colti in flagranza del reato, responsabili di eventuali danni apportati al palco e alle attrezzature presenti.

5 – Basi musicali
È possibile per i partecipanti avere una musica di sottofondo durante la sfilata. I file audio inerenti all’esibizione saranno accettati solo su chiavetta USB in formato mp3 il giorno della gara.

6 – Ordine della sfilata
I partecipanti sfileranno secondo l’ordine in cui avranno convalidato in loco la pre-iscrizione online. Non sarà mai e in nessun caso possibile modificare l’ordine di sfilata, pertanto si fa obbligo agli iscritti di presentarsi entro e non oltre un minuto dalla loro chiamata sul palco, pena l’esclusione dalla competizione.

7 – Tempi concessi ai partecipanti sul palco
Ogni partecipante/gruppo avrà un determinato periodo di tempo a disposizione, durante il quale potrà recitare scene inventate, brani famosi o parodie relative al personaggio interpretato. Tale tempo è comprensivo di ingresso e uscita. I tempi limite a disposizione sono i seguenti:
– singolo con scenetta: 1 minuto e 30 secondi
– singolo solo sfilata: 1 minuto
– da 2 a 3 partecipanti con scenetta: 2 minuti
– da 2 a 3 partecipanti solo sfilata: 1 minuto e 30 secondi
– da 4 a 8 partecipanti con scenetta: 2 minuti e 30 secondi
– da 4 a 8 partecipanti solo sfilata: 2 minuti
Se l’esibizione si protrarrà oltre il termine stabilito, con evidente dolo da parte del/dei partecipante/i, l’esibizione sarà fatta terminare bruscamente in modo da proseguire con la gara.
Qualora i responsabili preposti (vedi punto 13) al controllo del corretto svolgimento della gara lo ritengano opportuno, tale inosservanza sarà sanzionata con l’esclusione dalla competizione.

8 – Chiamata e discesa dal palco
Il flusso dei partecipanti sarà radunato in aree predisposte nel back-stage e poi convogliato in direzione dell’ingresso al palco dagli addetti preposti (vedi punto 12), per poi essere invitati ad esibirsi dai presentatori. Tutti i gruppi da 4 partecipanti in su verranno chiamati unicamente per numero senza includere nomi e dettagli nella chiamata, qualora vi sia la necessità questa regola potrà essere estesa anche a gruppi inferiori e/o ai singoli. Dal termine della chiamata dei partecipanti verrà concesso qualche attimo a discrezione dei presentatori, dopodiché inizierà il count-down (vedi punto 7). Allo scadere del tempo, o al termine della scenetta, i partecipanti dovranno soffermarsi brevemente di fronte alla giuria per poi scendere dal palco e recarsi al punto foto. Si fa obbligo di ritirare oggetti e/o accessori dopo la fine dell’esibizione ma comunque sempre prima di abbandonare il palco.

9 – Regole di comportamento sul palco
Si fa obbligo ai partecipanti di evitare i seguenti atteggiamenti durante la scena, e comunque sempre durante la permanenza sul palco, pena la squalifica immediata:
– Turpiloquio e volgarità
– Bestemmie e/o comportamenti offensivi verso le religioni e/o incitanti odio e razzismo
– Atti osceni veri o simulati
– Atti comunemente sanzionati nella categoria di atti osceni in luogo pubblico dal codice civile.
Si ricorda altresì che gli organi preposti (vedi punto 13) hanno l’autorità per sanzionare ulteriori comportamenti offensivi o indecorosi non espressamente citati nelle categorie sopra citate.

10 – Regole di sicurezza sul palco per effetti scenici e uso di animali
Si precisa che la mancata osservazione dei seguenti punti comporterà la squalifica immediata da parte dei responsabili preposti. Sono assolutamente vietati:
– fiamme libere
– sostanze infiammabili
– getti d’acqua e liquidi
– schiume o sostanze schiumogene
– fumogeni
– esplosivi e petardi
– lancio di oggetti pesanti e/o contundenti
È inoltre vietato introdurre sul palco animali vivi o morti (impagliati e ossa) di qualsiasi taglia e tipo. Il divieto si estende anche ad insetti. Sono permessi:
– coriandoli o simili
– effetti scenici teatrali non pericolosi che non rientrino nelle categorie sopracitate di divieto.
– peluche e riproduzioni di animali e/o insetti.

11 – Riguardo le armi
Si ricorda ai partecipanti alla gara che intendessero portare con sé delle armi, che devono denunciare preventivamente alla propria questura di appartenenza il possesso dell’arma e il percorso che effettueranno con essa. Tali armi non potranno comunque essere mai e in nessun caso utilizzate sul palco o nel back-stage, pena l’esclusione dalla competizione.

12 – Competenze sul palco e nelle aree back-stage
L’incarico di far rispettare le regole sul palco ai partecipanti è di competenza dei presentatori e dei responsabili del cosplay che hanno autorità assoluta in merito. Le zone circostanti al palco saranno controllate da appositi addetti che gestiranno il flusso dei partecipanti in entrata e in uscita dal palco verificando a loro volta il rispetto delle regole da parte dei cosplayer.

13 – Categorie in concorso
I premi ufficiali di FEcomics&games 2016 assegnati al termine della gara saranno così distribuiti:
– MIGLIOR PERSONAGGIO MASCHILE
– MIGLIOR PERSONAGGIO FEMMINILE
– MIGLIOR COPPIA
– MIGLIOR GRUPPO
– COSTUME PIU’ DIFFICILE
– MIGLIORE INTERPRETAZIONE
– MIGLIOR ACCESSORIO
– MIGLIOR ORIGINAL
L’organizzazione si riserva di aggiungere e/o modificare premi speciali, menzioni e collaborazioni anche successivamente all’uscita del presente regolamento. L’ordine nel quale sono elencati i premi ufficiali compone la graduatoria per la metodologia di assegnazione dei premi descritta al punto 14.

14 – Metodologia di assegnazione dei premi:
Al termine della gara la giuria si ritirerà per decidere i vincitori. Dopo saranno assegnati premi per le categorie in concorso.
Ogni giurato assegnerà un premio fra quelli elencati al punto 13, scegliendo il vincitore in base alla propria personale valutazione, utilizzando i criteri descritti sul presente regolamento al punto 16.
Nel caso si verifichi una imprevista indisponibilità a presenziare alla manifestazione di uno o più giurati e relativi sostituti, e non sia possibile affidare l’incarico ad altri giurati alternativi, l’organizzazione si riserva il diritto di incaricare uno o più giurati d’ufficio scelti fra i responsabili dell’organizzazione di FEcomics&games 2016 o altre persone qualificate.
Le decisioni della Giuria sono inappellabili.

15 – La Giuria
La Giuria sarà composta da personaggi di spicco del mondo del cosplay, oltre ad esperti e appassionati competenti nelle varie tipologie di costumi che possono partecipare, come specificate al punto 2. I giurati non possono partecipare alla gara, ma solo sfilare come singoli, fuori concorso, nel giorno in cui non saranno presenti in giuria, a tale regola si fa eccezione solo per i giurati che consegnano premi speciali per terzi.

16 – Criteri di valutazione
– MIGLIOR PERSONAGGIO MASCHILE / FEMMINILE
Questo premio deve essere assegnato al personaggio di sesso maschile/femminile rappresentato dal cosplayer, che più si è contraddistinto per la qualità globale del proprio costume. Sono fattori determinanti per l’assegnazione di questo premio: la fattura del costume (qualità sartoriale, cuciture, stoffe utilizzate), la somiglianza con il costume del personaggio rappresentato, la cura per l’acconciatura e il make-up e la realizzazione di tutti gli accessori.

– MIGLIOR COPPIA/GRUPPO
Questo premio deve essere assegnato al gruppo o alla coppia di cosplayer che, globalmente, ha saputo distinguersi maggiormente per la qualità dei costumi, descritte per i premi miglior personaggio e costume più difficile, degli accessori e dell’interpretazione.

– COSTUME PIU’ DIFFICILE
Con questo premio si vuol mettere in risalto il cosplayer che più degli altri ha saputo realizzare un costume di difficile realizzazione. Un cosplayer che interpreta un cavaliere indossando una complessa e intricata armatura, un cosplayer che interpreta un animale/mostro/creatura fantastica indossando complesse intelaiature miste a tecniche varie non sartoriali, o un cosplayer che indossa vestiti particolarmente ardui e complessi da realizzare, sono possibili candidati per l’assegnazione di questo premio.

– MIGLIORE INTERPRETAZIONE
Questo premio deve essere assegnato al cosplayer che si cimenta, nell’arco di tempo a sua disposizione, nella migliore interpretazione del proprio personaggio ispiratore. Una buona immedesimazione e recitazione (originale o re-interpretata), curata ma non noiosa, di una scena legata al personaggio rappresentato è il fattore determinante per l’assegnazione di questo premio. E in questo caso, il premio deve essere attribuito indipendentemente dalla fattura del costume.

– MIGLIOR ACCESSORIO
Questo premio deve essere assegnato al cosplayer che esibisce l’accessorio più bello, imponente o stravagante che sia. Questo premio deve essere assegnato in base al solo accessorio, e non al resto del costume e/o all’interpretazione del cosplayer che lo utilizza. Un’arma particolarmente imponente o ben realizzata, un oggetto ornamentale, un copricapo, una suppellettile particolarmente ben realizzata sono possibili fattori di attribuzione di questo premio.

– MIGLIOR ORIGINAL
Questo premio deve essere assegnato al cosplayer (singolo o gruppo) che, globalmente, ha saputo distinguersi maggiormente per la qualità dei costumi, degli accessori e dell’interpretazione, pur non facendo riferimento ad un personaggio originale preesistente.

17 – Termine della gara
Dopo la fine del Contest la Giuria si ritirerà per decidere i vincitori. Durante la successiva premiazione saranno assegnati i premi.

18 – Privacy
La partecipazione alla gara dà il consenso da parte del/i partecipante/i al trattamento di tutti i dati, sensibili e non, che saranno forniti al momento delle pre-iscrizioni online e/o alla conferma delle iscrizioni in loco, nonché all’utilizzo e lo sfruttamento delle immagini relative alla competizione e in tutta l’area della manifestazione.

19 – Addendum
L’organizzazione si riserva di apportare al presente regolamento modifiche atte a migliorare lo svolgimento della manifestazione.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, presidente di Satyrnet e finalista di Italia's Got Talent 2019, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come una delle prime realtà che hanno promosso il fenomeno made in Japan, Satyrnet, in oltre 15 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di settore. Il portale www.satyrnet.it e la sua vastassima community online sono tutt'ora uno dei punti di riferimento per gli appassionati.Gianluca Falletta ha partecipato alla produzione del Festival del Fumetto di Romics, RomaComics & Games, Gaming e Cartoon Days e ora collabora con i principali festival italiani quali LuccaComics & Games, Milano Cartoomics e Napoli Comicon.
Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events, una delle più importanti agenzie di eventi al mondo, Gianluca si occupa di creare ride e parchi di divertimento a livello internazionale e ha participato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World e Luneur Park cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Gianluca Falletta

Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *