Arriva in Prima TV free su Cartoonito Dorothy e le meraviglie di Oz, la nuova serie comedy-fantasy targata Warner Bros. Animation che racconta le incredibili avventure di Dorothy ed i suoi amici nel magico Regno di OZ. L’appuntamento è dal 4 maggio ogni venerdì, sabato e domenica alle 20.30 all’interno dello spazio Le fiabe di Cartoonito.

La serie animata si ispira alla raccolta di quattordici libri per ragazzi (iniziata nel 1900) dello scrittore statunitense L. Frank Baum. L’ambientazione e i personaggi richiamano alla memoria l’indimenticabile film del 1939 IL MAGO DI OZ, diretto da Victor Fleming (che nello stesso anno firma anche la regia di Via col Vento). La pellicola ha segnato la storia del cinema, conquistando, inoltre, due Premi Oscar® nelle categorie: Miglior Colonna Sonora originale e Miglior Canzone originale per l’intramontabile Over the Rainbow(musica di Harold Arlen, parole di E.Y. Harburg)  interpretata dalla protagonista Judy Garland.  La celebre canzone, che nel corso degli anni è stata reinterpretata da innumerevoli artisti, torna nella sigla di Dorothy e le meraviglie di Oz.

La storia inizia subito dopo la sconfitta della Strega dell’Ovest quando la Regina Ozma nomina Dorothy principessa della Città di Smeraldo. Sarà compito della giovane occuparsi del regno con entusiasmo, coraggio e un tocco di magia. Ci sono, però, anche tante responsabilità dal momento che Oz è un paese molto caotico. A popolarlo ci sono streghe, maghi, gnomi, scimmie volanti e una miriade di strane creature. Tra l’altro molto spesso la magia finisce nelle mani sbagliate così Dorothy è chiamata ad intervenire per riportare la quiete e la serenità in città. La protagonista è una bambina dolce, allegra e onesta che ama le avventure e grazie alle sue magiche scarpette rosse è in grado di spostarsi rapidamente ovunque lei desideri per vivere emozionanti peripezie ogni giorno. Ad aiutare Dorothy nelle sue imprese tornano tutti i personaggi principali dell’opera originale che hanno finalmente realizzato i loro desideri. Infatti l’Uomo di Latta ha un cuore, il Leone codardo è diventato coraggioso e lo Spaventapasseri ha un cervello. Non mancherà, inoltre, il cane Toto, migliore amico di Dorothy, che fiuterà sempre i pericoli e l’avvicinarsi dei nemici. Insieme, Dorothy e i suoi compagni, vivranno fantastiche avventure ed ogni episodio sarà un’occasione per risolvere un imprevisto, aiutare amici in difficoltà o cercare di sconfiggere la malvagia Wilhelmina pronipote della Strega dell’Ovest ed acerrima nemica della protagonista. Con Dorothy e le meraviglie di Oz gli adulti potranno rivivere la magia di un grande classico mentre i più piccoli avranno la possibilità di conoscere ed amare una grande storia rivisitata in chiava moderna.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Enrico Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *