Image

 Il suo nome è Terry Pratchett,  Terence David John Pratchett (Beaconsfield, 28 aprile 1948) il creatore del Mondo del Disco..

 
 
.forse non è ben conosciuto in Italia ma la sua importanza come autore,la sua bellezza come affabulatore è accostabile solo ai nostri maggiori maestri della narrativa…citerò un solo nome che spero sia conosciuto, Calvino.
 
 Terry Pratchett è all'altezza di un Calvino. Di un Gianni Rodari.
 In Italia magari è molto meno noto.
 
  …Chiariamo quindi un pò di cose…per i tanti,troppi,che non lo conoscono, oppure ne hanno una percezione erronea.
 
 Perchè qui da noi.terra di santi,poeti,eroi….quest'autore da 50 milioni di copie…non una di meno, ha la fama di scrittore per 'ragazzi'.e basta…..(come se 'scrivere per i ragazzi',scrivere fumetti,fare animazione, sia un demerito ma questo è altro discorso..attiene all'incultura italiana…una grande nazione ma che vuole essere piccola,ma lasciam perdere questo tema )..peggio ancora è presentato come scrittore per ragazzi dalle case editrici.
 
 Ha pubblicato dei libri per ragazzi,certamente,come parte del mondo del disco.Mai rigettati…e il mondo del disco ha generato anche fumetti sapete..è un Universo che si muove nello spazio e nel tempo…più di trenta opere.
 Alcune informazioni su Terry Pratchett,oltre alla classica voce Wiki..ma più per i link…
 
http://it.wikipedia.org/wiki/Terry_Pratchett
 
 Consiglio la voce inglese.
 
 Questa lunga e bella nota…Il mondo di Terry Pratchett,
 
http://pippamentis.wordpress.com/2007/12/07/vi-presento-terry-pratchett/
 
 fuor di metafora qui potete trovare una buona presentazione delle opere di Terry Pratchet e del Mondo del Disco.Piuttosto ben fatta.
 
E questa è una delle ultime interviste rilasciate in Italia
 
 http://www.fantasymagazine.it/notizie/8349/
    
in occasione dell'uscita di uno dei suoi ultimi romanzi: Stelle Cadenti
Non sarà l'ultima opera!! Non lo sarà.Nation è pronto oramai.
   Io lo conobbi per caso..attraverso i Colori della Magia  ( scusate se vi parlo di me,questo autore,questa persona è parte di un'esperienza culturale e morale breve ma intensa.)
…me ne sono innamorato subito molti anni fà…Venti anni anni fà.
  Purtroppo non conoscendo l'inglese non ho potuto seguire le sue opere la sua incredibile carriera che in pochi decenni,ha solo 59 anni ne hanno fatto un vero mito per chiunque lo legga,in tutto il mondo,Italia esclusa,anche se è stato come ho detto recentemente in Italia…
 Lo ho perso di vista…complice le erratiche edizioni italiane…altri problemi..la vita allontana dalle proprie passioni  le inaridisce…
Ieri sera,nel forum di Plusnetwork ho individuato una nota di Shui..una nota molto drammatica per me..chiarisco subito Terry Pratchett non è morto…nella sua nota pubblica,però,Terry Pratchett,creatore del Mondo del Disco…e lasciamo stare il mucchio di lauree che gli sono state date per la sua atttività di romanziere,la sua fama,la grandezza della sua opera,ha annunciato,di essere affetto da una rara forma del Morbo di Alzheimer.
 L'annuncio in inglese:
 http://books.guardian.co.uk/news/articles/0,,2226306,00.html#article_continue
 Lettera autografa tradotta dall'inglese.
http://www.fantasymagazine.it/notizie/8366

 Ora io non dovrei dire null'altro ma per me e per tanti altri desidero agggiungere questo…perchè ho letto la lettera,intensa,di una persona vitale autentica e forte,quale mi immaginavo che fosse il Signore del Disco, e vivo in una terra dove questo dannato Morbo incide,più che altrove…stà nel nostro sangue, (  anche se questi drammi sono spesso nascosti,troppo spesso) dal silenzio delle case dalla forza delle nostre donne di Calabria madri mogli e figlie…figli.
 Conosco questa malattia quindi non per sentito dire.
  Gente,ha 59 anni la genetica fà passi da gigante,qualche volta oscuri,qualche volta verso la luce. Questa  malattia non uccide…io lo so…lo so cosa fà. Porta via.
 Proprio è accaduto a una persona che conoscevo,è morto di morte naturale.
…Vivrà e forse un giorno potrà potranno guarire,e non è uno scherzo.
Tornerà a noi….e intanto spero che i sentieri frammentati della sua memoria lo fortino a vivere nel suo Mondo incantato.dice Terry Pratchett a un certo punto…
 
 
 ''' Vorrei puntualizzare a chiunque stia leggendo che quanto scritto sopra va interpretato come: “non sono ancora morto”. Morirò, prima o poi, come chiunque altro. Per quanto mi riguarda, tale data potrebbe essere più lontana di quanto non pensiate. E’ troppo presto per dirlo.
 
L’istinto di dire “se c’è qualcosa che posso fare…” è molto umano, ma in questo caso considererei solo le offerte di luminari in chimica del cervello.
….
 Lui dice di cercare di essere felici,,,,e allora noi dobbiamo onorare il Signore del Disco Vero?
 
 E  possiamo  leggere e rileggere le tue opere,e ricordare per te e narrare per te  …si questo lo farò Terry Pratchett, Maestro del Disco.
 Posso devo e voglio.

D'altra parte quale altro parte abbiamo di partecipare a questa  sua lotta contro il signore della Dimenticanza…
Esser allegri. Vivi e forti.
 
 Ricordare,leggere i suoi libri,a voce alta e forte.
 E sperare. Sperare che tu imbocchi il magico sentiero che conduce al Mondo del Disco…
 
  Aggiungo che ci vuole gran coraggio a scrivere quel che ha scritto Terry Pratchett…..quindi cerchiamo davvero di fare come ha detto lui.
 
In fede.
 
 Domenico

admin
Latest posts by admin (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *