Time Lord Victorious: libri, fumetti, videogiochi e pod-cast, i creatori della mitica serie di Doctor Who, hanno messo in campo tutti i mezzi di comunicazione possibile per creare un nuovo storytelling memorabile e multi piattaforma che vedrà insieme  in un’unica narrazione l’ottavo Dottore (Paul McGann), il nono (Christopher Eccleston) e il decimo (David Tennant) oltre che al graditissimo ritorno Rose Tyler (Billie Piper).

Il misterioso progetto Time Doctor Victorious di Doctor Who è stato finalmente rivelato – ed è più grande di quanto ci si aspettasse. Descritto come un’esperienza “crossmediale” e “un’epopea straordinaria”, è stato annunciato che il nuovo progetto farà seguire ai fan una nuova storia di Doctor Who  con diversi Dottori uniti per difendere Gallifrey da una minaccia mortale. “Time Lord Victorious racconterà una storia nuova e non raccontata, ambientata nei tempi oscuri all’inizio dell’universo, quando anche gli Eterni erano giovani“, ha dichiarato la BBC in un comunicato ufficiale: “Seguiremo diversi Dottori nello spazio-tempo mentre difendono il loro pianeta natale da una terribile razza, questa è una storia come nessun’altra“.

Apparentemente la storia seguirà inizialmente l’ottavo dottore di Paul McGann, il nono dottore di Christopher Eccleston e il decimo dottore di David Tennant accanto alla Rose Tyler di Billie Piper, alle prese con le classiche nemesi come i Daleks e l’Ood, anche se al momento non è chiaro se qualcuno degli attori sarà “fisicamente” coinvolti oltre l’uso della loro somiglianza.

L’ambizioso progetto multi piattaforma durerà 12 settimana ed inizierà alla fine del 2020 e vedrà coinvolti la Penguin Random House, BBC Books, Titan Comics, Doctor Who Magazine, Big Finish, BBC Audio, società di action figure Eaglemoss Hero Collector, Immersive Everywhere, Maze Theory (che ha realizzato l’ultimo gioco di Doctor Who VR) ed Escape Hunt (che ha recentemente realizzato una escape room a tema Dalek), tutti stanno lavorando insieme per raccontare la storia attraverso il loro specifico media. “I licenziatari Doctor Who si sono riuniti per raccontare un’epopea straordinaria, piena di nemici, divertimento ee emozioni“, ha dichiarato il produttore James Goss in un comunicato “Tutte le parti della storia si uniscono in un potente patchwork che spazia da un’estremità all’altra dell’universo. C’è altro da esplorare, ma l’entusiasmo e le idee che i licenziatari hanno creato sono mozzafiato. Sarà estremamente divertente“.

In effetti la confusione dei fan regna sovrana: è come una grande saga crossover “alla MCU” in cui è necessario guardare tutti i diversi showe film per capire l’intera storia, ma non basterà andare al cinema o piazzarsi davanti al televisione, tutti gli appassionati del Dottore saranno chiamati raccogliere fumetti, drammi audio, libri e videogiochi o visitare esperienze coinvolgenti o fuggire da escape-room (speriamo non solo “fisiche” per i soli utenti britannici!) per rimanere al passo con la narrazione. In questo momento non esiste un elenco esatto di ciò che verrà rilasciato e dove, oltre a quanto tempo e denaro i fan dovranno investire per seguire l’intera storia, ma ulteriori informazioni (inclusi i dettagli di altri personaggi e nemesi coinvolti in il progetto) verrà presentato regolarmente sul sito Web DoctorWho.TV della BBC Studios prima del lancio di Time Lord Victorious entro la fine dell’anno.

Gianluca Falletta
Latest posts by Gianluca Falletta (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *